Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Recuperati altri due turisti persi nella zona di passo Presena

martedì, 6 marzo 2018

Passo Tonale – Si tratta di due ragazzi tra i 20 e i 30 anni, uno israeliano e l’altro polacco. Ieri avevano raggiunto passo Presena con gli impianti per trascorrere una giornata sugli sci ma dopo essersi diretti verso il rifugio Mandron non sono più riusciti a tornare indietro.

soccorso alpinoNella zona dove i due ragazzi si sono persi non c’era campo e l’allarme è scattato in serata. Sono subito intervenute le squadre di terra dell’Area Operativa Trentino Occidentale del Soccorso alpino trentino, le quali sono riuscite a individuare e raggiungere i due dispersi, illesi, verso le 20.30 a una quota di circa 2400 m. In considerazione delle condizioni ambientali e della neve, si è preferito far trascorrere la notte al riparo nel bivacco del rifugio Mandron con coperte e bevande calde. In mattinata sono stati recuperati e accompagnati a valle con delle racchette da neve.

Dopo i diversi episodi avvenuti in questa zona nell’ultimo periodo, in accordo con la società degli impianti si stanno adottando misure di prevenzione più incisive per evitare che succedano altri eventi di questo tipo. Il Soccorso alpino trentino ringrazia la fattiva collaborazione della società degli impianti, che ha messo a disposizione i mezzi e il personale per facilitare le operazioni di soccorso.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136