Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Quasi mezzo metro di neve al Tonale: la situazione sulle strade nelle zone del Trentino

giovedì, 4 aprile 2019

Passo Tonale – Neve in quota, si raccomanda di viaggiare con prudenza e con l’attrezzatura invernale in Trentino. Come previsto e annunciato, in quota sta nevicando e su alcune delle strade, specialmente sui passi, potrebbe esserci neve al suolo, anche se su tutte sono all’opera i mezzi del dispositivo che la Provincia autonoma di Trento attiva normalmente in questi casi. Si raccomanda quindi di viaggiare con prudenza e con l’attrezzatura invernale prevista, ovvero gomme da neve o catene a bordo, che devono anche essere montate, in caso di neve, per affrontare le strade alle quote più alte, come indica anche l’apposita segnaletica. In alcuni casi, se nevica, è fatto divieto, anche in questo caso segnalato a valle, di transito ai mezzi più pesanti e agli autoarticolati.

Dalle prime ora di questa mattina stanno operando gli uomini e i mezzi del Servizio Gestione strade della Provincia, oltre che dei Comuni interessati, per dare indicazioni agli automobilisti e per aiutarli in caso di bisogno.

Per evitare il più possibile che si creino problemi alla viabilità, oltre alle disposizioni sull’attrezzatura che sono in vigore, è quindi molto importante che si presti attenzione alla segnaletica o alle indicazioni del personale che opera sulle strade.

Dalla tarda serata di ieri il territorio provinciale è interessato da una perturbazione con precipitazioni a carattere nevoso nelle zone più in quota soprattutto nella parte occidentale del Trentino al di sopra di 1.100 – 1200 metri, mentre nel Trentino orientale la quota neve è a circa 1300- 1500 metri. Questa la situazione strade attorno alle ore 12.

Strade sett 4 – TRENTO – MONTE BONDONE – PAGANELLA
Sta nevicando nella zona del Monte Bondone a monte di Vaneze; in località Viote fino ad ora si registra un accumulo di circa 15 cm di neve fresca. Non si registrano problemi per la viabilità.

Strade sett 5 – VAL DI NON E SOLE
Sta nevicando abbondantemente in alta Val di Sole al di sopra di 1100 – 1200 metri con quota neve in abbassamento
Al momento sono caduti circa 40 cm nella zona di Passo Tonale. La nevicata interessa anche la val di Peio e di Marilleva 1400 dove al momento si misurano circa 20 cm di neve fresca. E’ attivo il posto di presidio a Vermiglio lungo la SS 42 e dal mattino di oggi è imposto il divieto di transito agli autotreni ed autoarticolati sul tratto della SS 42 da Fucine a Passo Tonale. E’ richiesta l’attrezzatura invernale montata a quote superiori a 1.200 metri.

Non si registrano particolari problemi per la viabilità.

Strade sett 6 – VALLI GIUDICARIE – VAL RENDENA
Sta nevicando abbondantemente in alta Val Rendena al di sopra di 1100 – 1200 metri con quota neve in abbassamento: dalla serata di ieri sono caduti fino a circa 30 cm nella zona di Passo Campo Carlo Magno e M. di Campiglio. E’ attivo il posto di presidio a S. Antonio di Mavigliola lungo la SS 239. Sono in attività i mezzi per lo sgombero neve su tutto il tratto stradale interessato dalla precipitazione ed altri sono pronti ad entrare in azione qualora la quota neve si dovesse abbassare. E’ richiesta l’attrezzatura invernale montata a quote superiori a 1.100 metri.

Strade sett 7 – ZONA ALTO GARDA, VAL DI LEDRO E VAL DI GRESTA
La nevicata ha interessato solo le strade più in quota e cioè la parte della S.P. 127 nella zona di Tremalzo, a quote superiori a 1200 metri, dove sono caduti fino a 10 – 15 di neve. Si registrano problemi per la viabilità.

Strade sett 2 – BASSA VALSUGANA E PRIMIERO
Sul passo Rolle sono caduti 30 cm di neve, al Passo Cereda e Passo Brocon 15 cm (quota neve 1300 m) . Attualmente non si registrano particolari problematiche alla viabilità però in serata non è da escludere la chiusura del Passo Rolle per pericolo valanghe. Si raccomanda l’utilizzo di attrezzatura da neve.

Si rammenta la chiusura della S.P.31 del Passo Manghen dal km 14+400 a località Piazzol a Molina di Fiemme nel Comune di Castello-Molina di Fiemme (km 38+520).

Strade sett 3 – VALLI DI FIEMME E FASSA
Si registrano quantitativi di neve tra i 20 ed i 25 cm sui passi . Quota neve 1300 m in Val Di Fiemme e 1500 m in Val di Fassa. Non si registrano particolari problematiche alla viabilità. Si raccomanda l’utilizzo di attrezzatra da neve.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136