QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Vermiglio, Campionati del Mondo UCI Master: primo oro per Italia con Lazzaroni, bronzo Folcarelli e ottavo Zampedri

mercoledì, 31 agosto 2016

Vermiglio – Si aprono nel segno dell’Italia i Campionati del Mondo UCI Mtb Master grazie alla splendida vittoria solitaria conquistata dal bergamasco Oscar Lazzaroni nella categoria 40-44 anni (sostanzialmente la M3 in Italia) sul tracciato dei Laghetti di san Leonardo a Bermiglio, nel Trentino occidentale. Il bronzo è poi finito al collo del laziale Massimo Folcarelli e l’argento del francese Fredrich Frech.Frederic Frech, Oscar Lazzaroni, Massimo Folcarelli 0

Originario di Sedrina, lo stesso paese di Felice Gimondi, Lazzaroni ha concluso i cinque giri del tracciato di 4,5Km (190 i metri di dislivello) in 1h11.21 con un vantaggio di 1:15 sul transalpino e di 2:07 sull’altro azzurro che vive ad Anzio e ha ripetuto il risultato 2015.

La buona prova della squadra azzurra è stata completata dai due trentini finiti tra i primi dieci: ottavo Luca Zampedri (SC Pergine) e nono Claudio Segatta (Team Todesco).

La maglia iridata corona per Lazzaroni una lunghissima carriera iniziata nel 1990 con la partecipazione con la squadra azzurra juniores al primo Mondiali Mtb a Durango negli Usa. In gara per il Team 2R Bike Store, è campione italiano XCO e Marathon Master3.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136