QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Presentata a Napoli l’offerta di sci dello Skirama Dolomiti Adamello Brenta del Trentino

mercoledì, 7 giugno 2017

Folgarida-Marilleva – Dal caldo dell’estate alla neve dell’inverno, passando attraverso la Città del sole per antonomasia. Si è infatti concluso a Napoli il tradizionale Tour promozionale primaverile dello Skirama Dolomiti Adamello Brenta, realtà che raggruppa sotto un unico skipass le società di otto località sciistiche del Trentino Occidentale con 150 impianti di risalita e 380 Km di piste.

pUn’offerta di vacanza all’insegna dell’Italian Style capace di raggruppare sotto un’unica anima Madonna di Campiglio e Pinzolo in Val Rendena, Andalo e Fai della Paganella Paganella, Monte Bondone-Trento, Alpe Cimbra con Folgaria e Lavarone, Pejo e Ponte di Legno Tonale con Folgarida Marilleva in val di Sole.

E testimonial della tappa partenopea sono stati due giocatori del Napoli – il veterano Christian Maggio che da ben sette anni trascorre il ritiro precampionato proprio nell’area delle Dolomiti di Brenta con Emanuele Giaccherini, la scorsa estate all’esordio in Trentino – che hanno animato la serata che ha visto protagonisti Tour Operator, Cral e Agenzia di Viaggio con  l’offerta di vacanza invernale legata allo Skipass Dolomiti Adamello Brenta.

Accompagnati dal responsabile della Comunicazione SSC Napoli Nicola Lombardo, i due giocatori si sono prestati a un piccolo sketch sulla loro abilità sciistica – entrambi amano la neve - e poi sono stati immortalati nel salone del Parker’s Hotel in una sorta di mega selfie capace di coinvolgere con i responsabili delle otto località sciistiche del Trentino anche gli ospiti partenopei, apparsi particolarmente soddisfatti del contatto diretto con i due campioni azzurri.

Ma il rapporto tra la Val di Sole e Napoli si è anche concretizzata nella lezione tenuta da Sacco, Rizzi, Lombardo, Vittorio e Romedio Menghini ai partecipanti al Master in Turismo organizzato dall’Università Parthenope. Un percorso formativo di un anno capace di sformare esperti in gestione marketing alberghiero, Tour Operator e di destinazione curato dalla professoressa Maria Pina Trunfio. Tema della lezione ovviamente le attività marketing dell’Apt Val di Sole e le azioni di promozione legate al ritiro SSC Napoli.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136