Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Ghiacciaio Presena, successo dello spettacolo di Jake La Furia

lunedì, 2 aprile 2018

Passo Tonale – Successo dello spettacolo dal rapper Jake La Furia che ha infiammato il pubblico salito a Capanna Presena e gli sciatori nel primo pomeriggio di Pasqua. Poco dopo le 14 è iniziato l’evento con Dj set, poi il rapper milanese che, a meno di un anno di distanza dal successo del singolo “El Party”, uno dei tormentoni della scorsa estate 2017, ha infiammato il pubblico presente davanti a Capanna Presena, in una giornata di sole anche se piuttosto fredda complice anche qualche folata di vento. Jake La Furia ha proposto un ricco repertorio.

Jake La Furia1

Jake La Furia, oltre alla carriera con i Club Dogo dei quali è stato il fondatore, ha collaborato con i rapper più importanti del panorama musicale italiano da Fabri Fibra a Marracash, Gemitaiz, MadMan, Emis Killa e J-Ax. Nel 2017 ha vissuto un anno ricco di esperienze televisive e radiofoniche: ha fatto parte del cast fisso di “Quelli Che Il Calcio” (Rai2), ha condotto “Jake Hit Up” su Radio 105, ha ospitato a “Carpool Karaoke” su Italia 1 i più grandi artisti della musica italiana ed è stato giudice di Strafactor (Sky Uno) al fianco di Elio e Drusilla Foer.

Lo spettacolo di Jake La Furia è stato l’ultimo evento proposto dal Comprensorio PontediLegno-Tonale Adamello Ski della stagione invernale. Aperto con lo spettacolo di Gabbani in piazza XXVII Settembre a Ponte di Legno (Brescia) la sera del 9 dicembre, ha visto numerosi eventi nell’arco dei mesi invernali e ieri il grande appuntamento con Jake La Furia al Presena.

Su piste e impianti, la stagione invernale volge al termine: complici anche le buone previsioni di afflusso nelle prossime settimane, oltre alle ottime condizioni delle piste, si punta ad un apertura totale del comprensorio nelle prossime due settimane prima di terminare sul ghiacciaio Presena fino a inizio giugno. Molto però dipenderà dall’evoluzione della situazione meteorologica delle prossime settimane, come successo negli scorsi anni nel finale di stagione sugli sci.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136