QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Presena: ultime sciate con neve invernale al ghiacciaio. Da lunedì riprendono i lavori della nuova cabinovia

giovedì, 30 aprile 2015

Passo Tonale – La neve caduta la scorsa notte ha reso un clima invernale nella conca del Presena. Sono le ultime giornate di sci nel Comprensorio e fino a domenica 3 maggio si potrà sciare al ghiacciaio e sulla pista Paradiso. Le previsioni meteo indicano per oggi un miglioramento con alternanza di nuvole e sole per tutte e tre le giornate. Dalle 17 di domenica 3 maggio gli impianti – compresa la cabinovia rossa – saranno chiusi.

Da lunedì riprenderanno i lavori della nuova cabinovia sul ghiacciaio Presena, che sarà pronta per la prossima stagione invernale. I lavori sono iniziati nel luglio 2014 con la realizzazione di due tronconi della nuova cabinovia che unirà il Passo Paradiso alla Cima Presena. Saranno sostituite la vecchia seggiovia e i due skilift ad ancora e sarà ricostruita la Capanna Presena a circa duecento metri verso ovest dell’attuale posizione.

Per la società Carosello si tratta di un investimento attorno ai 15 milioni di euro che vede anche la demolizione ad esempio della vecchia seggiovia dalla zona Cantiere inutilizzata dalla seconda metà degli anni Ottanta per pericolo valanghe.

In prospettiva potrebbe anche aprire a nuove piste nell’alveo Presena, attualmente un fuoripGhiacciaio Presenaista molto bello per i freerider che non vedono di buon occhio questa soluzione ma per ora rimaniamo al progetto della nuova cabinovia che sarà ultimato solo ad autunno.

IL PROGETTO
Sarà un’unica telecabina ad agganciamento automatico che collegherà il Passo Paradiso alla Capanna Presena, con un dislivello di oltre 400 metri. La stazione di partenza della cabinovia è a 2586 di altezza mente quella intermedia a 2724 e l’arrivo a 3000 metri per una lunghezza di 2103. Le cabine avranno una portata di 8 persone con capacità di trasportare 1500 persone all’ora e sarà aperta anche in estate aprendo ai turisti la possibilità di vedere dall’alto il ghiacciaio, l’Adamello e la Presanella.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136