Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Ponte di Legno, il maltempo crea disagi: frana e problemi sulla statale 42

lunedì, 30 aprile 2018

Ponte di Legno – Il maltempo che nella notte si è abbattuto anche sull’Alta Valle Camonica ha provocato una frana e conseguente esondazione di un rivolo che scende dalla pista “Alpino”, riversando terra e sassi su un’abitazione e la statale 42 del Tonale. franaSono bastate due ore di pioggia battente (oltre i 2.300 metri la precipitazione era nevosa) per creare apprensione tra Ponte di Legno e Passo Tonale.

frana3La statale 42 per un tratto di circa 100 metri è stata invasa da terra, ma non è mai stata chiusa grazie al tempestivo intervento dei tecnici Anas, dei vigili del fuoco del distaccamento di Ponte di Legno e della Protezione Civile che hanno ridotto a una corsia il passaggio delle vetture e successivamente sono stati effettuati i sopralluoghi dei geologi, alla presenza del sindaco Aurelia Sandrini, dei tecnici del Comune di Ponte di Legno, dei vigili del fuoco del distaccamento di Ponte di Legno e dei responsabili della Protezione civile.

frana2L’abitazione, utilizzata da una famiglia nel periodo delle vacanze, è per il momento inagibile, visto che si sono riversati ingenti quantitativi di terra al pian terreno, mentre l’esondazione del torrente non ha creato danni al Chalet Alpino.

Frana Ponte di Legno 01

Per quanto riguarda la statale 42, è stato istituto, con vigili del fuoco di Ponte di Legno e Protezione civile sul posto da stamattina, un senso unico alternato per effettuare gli interventi di pulizia e messa in sicurezza.

Entro la serata gli interventi dovrebbero essere conclusi, almeno sulla statale 42, poi dovrà essere programmato l’intervento sul rivolo e l’area adiacente all’abitazione, oltre a rimuovere tutta la terra che l’ha invasa.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136