QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Maltempo/3 Passo Tonale: scatta l’allarme valanghe sull’intero arco alpino

domenica, 5 gennaio 2014

Passo Tonale – Dopo le nevicate delle scorse ore si è alzato il rischio valanghe, in particolare oltre i 1700- 1800 metri dove sono caduti più di 50 centimetri di neve. Il bollettino neve e valanghe di ARPA Lombardia (Agenzia regionale per l’ambiente) segnala un indice di rischio pari a 4, ovvero “forte”, su una scala da 1 “debole” a 5 “molto forte”, sulle Alpi Retiche Orientali, Centrali e Occidentali, sulle Prealpi Orobiche e Bresciane e nella zona dell’Adamello. Il CNSAS (Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico) raccomanda quindi di prestare la massima attenzione e di valutare con estrema cura la gravità del rischio, prima di intraprendere percorsi escursionistici in montagna o altre attività sportive invernali, come il free-riding.Teglio valanga

Il consiglio è di informarsi attentamente sulle condizioni per le prossime 24/48 ore, in attesa del consolidamento del manto nevoso e quindi della conseguente diminuzione del rischio di incorrere in valanghe. Sono assolutamente sconsigliate le escursioni al di fuori dei percorsi situati in zone che si possono considerare sicure con un alto grado di probabilità. (Nella foto a destra un intervento su valanga del Soccorso Alpino della scorsa primavera zona Adamello)

Per informazioni, è possibile rivolgersi a ciascuna delle Delegazioni del Servizio regionale lombardo del CNSAS, presso la Stazione più vicina presente sul proprio territorio. Indirizzi e numeri di telefono di riferimento si trovano sui siti internet www.sasl.it oppure su www.cnsas.it (sotto il menu Cnsas – Organizzazione periferica – Lombardia).


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136