QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Passo Tonale: obbligo di un tesserino per gli hobbisti. In Trentino la prescrizione scatta dal 2016

lunedì, 28 settembre 2015

Passo Tonale – Gli hobbisti che allestiscono i loro banchetti nei centri storici, ma anche al Passo Tonale, in Val di Sole e  Pejo, a Pinzolo come a Riva del Garda, dal 1 gennaio 2016 dovranno avere un tesserino. Lo ha stabilito la Giunta provinciale di Trento.

L’obbligo del tesserino entra in vigore dal 1 gennaio 2016, e sarà il comune di residenza a rilasciarlo, con validità di 2 anni. Il tesserino conterrà dieci bollini – corrispondenti al numero massimo di mercatini a cui ciascun hobbista potrà partecipare nell’arco di un anno – che andranno vidimati ad ogni manifestazione a cui si partecipa.

Per quanto riguarda gli indirizzi generali ai Comuni per l’istituzione di mercati riservati agli hobbisti, l’indicazione di maggiore rilevanza riguarda la selezione dei partecipanti qualora lo spazio a disposizione – su suRaduno moto al Tonale 1olo pubblico – non sia sufficiente a soddisfare tutte le richieste.

Le possibilità individuate dalla Giunta sono due: l’utilizzo, da parte del comune o del soggetto organizzatore, di un applicativo informatico che garantisca la casualità del sorteggio, effettuato sull’ elenco dei richiedenti, che hanno inoltrato la domanda preferibilmente per via telematica (e dal quale sono stati preventivamente esclusi i soggetti che hanno partecipato alle ultime due edizioni del mercato) o il criterio dell’ordine cronologico di presentazione della domanda al Comune interessati.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136