Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Passo Tonale: Marco Valente vince l’individuale nella World Cup Series ParaSki

sabato, 3 febbraio 2018

Passo del Tonale – Un vero e proprio trionfo quello del torinese Marco Valente che ha vinto oggi la classifica individuale della tappa italiana della World Cup Series ParaSki 2018 al Tonale. valente paraski tonaleL’atleta, già medaglia d’argento Master nel 2017 e campione europeo 2010, ha disputato una ultima manche perfetta battendo il suo avversario principale, Sebastian Graser: quando al termine della competizione mancava un solo lancio i due erano parimerito, entrambi a 21 punti dopo il risultato delle due manche di slalom gigante, corso ieri sulla pista Cinque Dossi del Tonale, e i cinque lanci con il paracadute – tre venerdì e due sabato.

paraskiValente ha saputo mantenere concentrazione e sangue freddo e quando il tallone ha toccato terra perfettamente al centro del cerchio facendo suonare la musichetta che determina il centro perfetto, tutto il pubblico è esploso. Mancava però ancora l’ultimo lancio di Graser, ultimo a scendere con la sua squadra, ma l’austriaco non è stato bravo quanto l’italiano e Valente ha conquistato una vittoria importante per questa stagione 2018 della World Cup.

Nella classifica a squadre l’Italia – che oltre a Valente schierava Alessandro Di Prisco, Massimo Agnellini e Fabio Filippini – rientra a casa con un terzo posto che le va un po’ stretto dopo il secondo della prima giornata di gare. La squadra austriaca ‘HSV Red Bull 1′ ha vinto dominando la due giorni, grazie a degli atleti – Manuel Sulzbacher, Sebastian Graser, Magdalena Schwertl e Anton Gruber – giovani e determinati, imbattibili nello sci e molto forti anche con il paracadute. La Germania, composta da Steffen Leichsenring, Reinhold Haibel, Nick Grimm e Jurgen Barth, ha approfittato di un errore degli italiani nel primo lancio della giornata odierna per sorpassare la squadra azzurra che non è poi più riuscita a recuperare. Finire sul podio però è un ottimo risultato soprattutto perchè la prossima gara, che si disputerà in Repubblica Ceca sarà l’ultima della stagione e deciderà le tre migliori squadre dell’anno per la Coppa del Mondo 2018.

Anche oggi la giornata non era cominciata al meglio visto che il tanto annunciato sole ha aspettato le 11 per uscire e fino a quell’ora gli atleti sono rimasti chiusi in un rifugio aspettando che le condizioni del vento e del cielo migliorassero. Quando è arrivato l’ok le otto squadre si sono mosse subito e i lanci si sono susseguiti nel cielo del passo del Tonale incuriosendo le tante persone accorse per sciare sulle splendide nevi del comprensorio Pontedilegno Tonale.

L’Italia dunque conquista la vittoria nell’assoluta individuale con Valente e anche nella classifica Master, over 50, l’Austria 1 vince la squadre mentre il migliore degli Junior è Sebastian Graser. Migliore delle donne, Magdalena Schwertl, anche lei del team Austria 1.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136