Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Passo Tonale: la Polizia di Stato scopre maestro di sci abusivo

sabato, 9 febbraio 2019

Passo Tonale – Si spacciava per maestro di sci, ma non aveva il “patentino” ed è stato scoperto dagli agenti della Polizia di Stato in servizio al distaccamento del Passo Tonale. Durante i controlli nello snow park delle località sciistica gli agenti di Polizia hanno smascherato una persona che stava impartendo delle lezioni da sci. Alla richiesta degli agenti non ha esibito i documenti richiesti. Nonostante le richieste avanzate alla Provincia Autonoma di Trento, non è riuscito a superare l’esame per poter esercitare la professione di maestro di sci.

Passo Tonale interventi Polizia 1

La persona scoperta dagli agenti di Polizia è un ceko, che seguiva una comitiva di turisti in vacanza al Passo del Tonale. Dopo essere stato individuato sono in corso ulteriori accertamenti da parte della Polizia di Stato, in merito all’attività svolta e se si sia trattato di un semplice episodio o ripetuti nel tempo. I controlli proseguiranno anche nelle prossime settimane, durante il periodo di maggior afflusso dei turisti stranieri.

Per quanto riguarda gli interventi in pista, una giovane è stata soccorsa sulla pista Serodine nella giornata di ieri: è stata colpita da un sci che si è staccato ad una sciatrice nella parte alta ed ha colpito una giovane.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136