QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Passo Tonale: incidente sulle piste, giovane polacco rischia la paralisi. Un morto in Val Badia

mercoledì, 5 marzo 2014

Passo Tonale – Gravi incidenti sulle piste da sci. Da Ponte di Legno al Tonale, per poi arrivare ad Aprica. Gran lavoro dei medici del 118 e del servizio soccorso gestito da carabinieri, polizia di Stato ed Esercito sulle piste da sci della Lombardia e Trentino. Una decina le persone ricoverate nei diversi ospedali di Edolo, Sondalo, Cles e Trento.

Soccorso Alpino1

L’incidente più grave è accaduto al Passo Tonale con un incidente sulla pista Serodine e sull’Alpe Alta. Un polacco, 25 anni, maschio, ha riportato un gravissimo trauma alla colonna vertebrale e rischia la paralisi agli arti inferiori. E’ stato soccorso in pista e trasportato in elicottero all’ospedale di Trento dove è stato ricoverato in neurochirurgia.

Invece, sempre in mattinata, in Val Badia, sull’Arlana, un ragazzo di 15 anni che sciava con la famiglia è uscito di pista ed è andato a schiantarsi contro un albero ed è deceduto sul colpo. Sono intervenuti gli uomini del soccorso piste e del Soccorso delle Dolomiti, che hanno fatto intervenire l’elicottero, ma purtroppo non c’è stato nulla da fare.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136