QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Passo Tonale: fuoripista vietato e altra neve in arrivo fino a mercoledì

lunedì, 3 febbraio 2014

Passo Tonale – Sarà un inizio di settimana all’insegna del tempo perturbato quella che si apre. Previste precipitazioni da deboli a moderate, nevose oltre i 1000/1200 metri fino a mercoledì compreso. Dopo una breve pausa, venerdì ancora tempo instabile. Nel frattempo la situazione valanghe è costantemente tenuta sotto controllo. Si raccomanda prudenza e buon senso evitando quindi escursioni e sciate fuori pista. Al Passo Tonale e area Presena vietato il fuoripista. Sul ghiacciaio Presena ci sono 5 metri di neve e gli impianti in quota saranno riaperti da metà settimana.Neve12

TRENTINO

La valanga di ieri in Val di Fassa ha creato preoccupazione, anche se fino a questo momento i danni prodotti dal distacco di neve in alcune località trentine riguardano solo i problemi al traffico e qualche danneggiamento ad infrastrutture, come la cava ai piedi del Gran Vernel dove sono finiti sotto cinque metri di valanga i macchinari ed una cisterna. I tecnici dell’Appa (Agenzia provinciale per la protezione dell’ambiente) hanno appurato l’assenza di fuoriuscite di gasolio, secondo quanto comunicato dalla Provincia di Trento. Altri distacchi hanno creato finora solo problemi al traffico. hanno effettuato dei rilievi a valle del sito appurando fino a questo momento l’assenza di fuoriuscita di gasolio.

Dopo aver trascorso un’altra notte fuori casi gli undici residenti della frazione di Presson (Monclassico, Val di Sole) evacuate a titolo prudenziale venerdì scorso, sempre a causa dell’instabilità della massa nevosa a monte dell’abitato oggi è previsto un sopralluogo e la possibilità di rientro nelle rispettive abitazioni.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136