QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Passo Tonale: dopo la nevicata ecco la situazione viabilità in Trentino e Lombardia. Statale 42 sconsigliata agli autoarticolati

mercoledì, 10 febbraio 2016

Passo Tonale – Dopo la nevicata di stanotte che ha portato neve fino a 800 metri di quota ecco la situazione di transitabilità delle strade tra Lombardia e Trentino.soccorso su strade innevate

LOMBARDIA

Percorribili tutte le strade e transitabili agevolmente le strade fino a 1000 metri di altitudine a quote superiori è richiesta l’attrezzatura invernale (pneumatici da neve o catene montate), con la raccomandazione di moderare la velocità anche perché sono ancora in azione, soprattutto nelle zone di montagna, i mezzi per completare la pulizia delle strade e l’allargamento della carreggiata anche con frese da neve.

La statale 42 del Tonale sia in territorio Bresciano che Trentino è percorribile con innevamento tra Ponte di Legno (Brescia) e  Vermiglio (Trento). E’ sconsigliato il transito di autotreni ed autoarticolati nel tratto da Fucine- Passo Tonale-Ponte di Legno, anche per agevolare la pulizia e l’allargamento della carreggiata.Identica situazione sulla statale 39 di Aprica – innevata nella zona del Passo, e della statale del Foscagno (da Bormio a Livigno) percorribile con catene. Chiuso il tratto finale della statale 36 a Madesimo per pericolo di valanghe

TRENTINO

Questa è la situazione della viabilità in Trentino. Si segnala la chiusura del Passo Sella dal lato di Bolzano e del Passo Brocon tra il passo e Canal San Bovo a causa del maltempo.

La nevicata iniziata nel primo pomeriggio di ieri ha interessato l’intero territorio della provincia di Trento e si è esaurita verso le 7 di questa mattina. Dall’inizio dell’evento sono caduti da circa 10 cm di neve a 800 metri, fino a 40 – 50 cm sui passi dolomitici ed in alta Val di Sole. In quota sono presenti ancora forti venti e bufere.

I dettagli sulla viabilità
Strade – ALTA VALSUGANA
Limite neve 700-800 m. Sull’altopiano di Piné e Luserna caduti 15 centimetri, nella zona di Carbonare caduti 10 cm.
Presenti tratti ghiacciati causa bufere di neve ormai finite.

Strade – TRENTO – MONTE BONDONE – PAGANELLA
Limite neve 1000 metri. Caduti 50 centimetri sul Bondone, mentre sull’altopiano della Paganella (Spor Andalo Molveno e Fai) caduti 20 centrimetri di neve.

Strade – VALLAGARINA E ALTOPIANO DI FOLGARIA
Limite neve 1000 metri. Caduti dai 20-30 cm nella zona di Passo Coe, Passo San Valentino e Pian delle Fugazze. Nessun problema alla circolazione.

Strade  – VAL DI NON E SOLE
In val di Non tutte le strade sono regolarmente transitabili fino a 1000 metri di altitudine. E’ richiesta l’attrezzatura invernale per alcune strade minori più in quota.

A Passo Tonale sono caduti circa 40 centimetri di neve, 30 a Passo Mendola. In val di Sole è sconsigliato il transito di autotreni ed autoarticolati nel tratto della statale 42 da Fucine a Passo Tonale, anche per agevolare la pulizia e l’allargamento della carreggiata.

Strade – VALLI GIUDICARIE – VAL RENDENA
Tutte le strade delle Valli Giudicarie e della val Rendenza sono regolarmente transitabili. Al momento sono ancora in attività i mezzi per lo sgombero della neve nelle zone più in quota ed in particolare nel tratto della statale 239 tra Carisolo e Passo Campo Carlo Magno. In quest’ultima località da ieri sono caduti circa 30 centimetri di neve.

Strade – ZONA ALTO GARDA, VAL DI LEDRO E VAL DI GRESTA
Tutte le strade del Settore 7 sono transitabili, è richiesta l’attrezzatura invernale nelle zone più in quota, sopra i 1000 metri. E’ nevicato a quote superiori a 800 metri circa. Complessivamente sono caduti circa 50 cm a Tremalzo, 10 cm a Tiarno di Sopra e Concei, 30 – 40 cm nella parte alta della val di Gresta (zona di Passo Bordala).

Strade – BASSA VALSUGANA E PRIMIERO
Limite della neve sui 700 metri. Oltre caduti massimo 10 centimetri con punte di 50 centimetri nella zona di Passo Rolle e Brocon. Chiusa la Strada Provinciale 79 tra Passo Brocon e Canal San Bovo causa caduta piante e bufera in atto.

Strade – VALLI DI FIEMME E FASSA
Sulle valli Avisio caduti dai 5 ai 10 centimetri di neve. Sui passi Pordoi, Sella, Fedaia, 40 centimetri sui passi Rolle, Valles e San Pellegrino 50 centimetri. Attualmente chiuso il Passo Sella dal lato di Bolzano per bufera di neve.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136