QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Passo del Tonale: contest finale per il ‘Bràulio Vertical Tour’. Presente anche Marco Donzelli

martedì, 25 marzo 2014

Passo Tonale - Se lo Slopestyle da sette anni ha trovato la sua giusta dimensione nell’unico circuito italiano capace di promuoverlo, il ‘Bràulio Vertical Tour’, è giusto che per il suo atto finale scelga una delle più belle ed attrezzate stazioni sciistiche italiane come il Passo Tonale, ultima tappa nel prossimo weekend del 29 e 30 marzo di un giro che ha toccato dieci tra le più suggestive mete montane del nostro Paese e che chiude un trittico tutto trentino che si è aperto a San Martino di Castrozza e ha avuto in Alba di Canazei il suo naturale proseguimento.Passo Tonale 2 (2)

Ad Alba di Canazei, due settimane fa, la prima volta del ‘Bràulio Vertical Tour’ è stata benedetta da una grande accoglienza di pubblico e da un’ambientazione unica, ma le bizze del meteo hanno costretto a cancellare il Contest, congelando tutto in vista della finale. Ecco perché l’ultima gara dell’anno ha anche il sapore di una resa dei conti tra i migliori specialisti italiani (e non solo) dello Slopestyle che si daranno appuntamento nelle strutture dell’Adamello Freestyle Arena uno Snowpark attrezzatissimo aperto almeno sino a Pasqua e che offre la possibilità di divertirsi ed esaltarsi sia ai professionisti della disciplina che ai neofiti, compresa la sua ‘EasyArena” con strutture accessibili anche a principianti e bambini. Ideale preambolo alla sfida sarà sabato mattina l’appuntamento con la gara di Slopestyle del Circuito OPENAFA Frestyle Series, organizzato dal Consorzio Adamello Ski  e al via attorno alle 10.30. I primi tre classificati potranno iscriversi alle finali del Contest, che inizieranno alle 12.

Tra i protagonisti già annunciati ci sono l’azzurro di Coppa del Mondo di snowboard Marco Donzelli, lo skier bellunese Simone Canal quest’anno già vincitore in Coppa Europa e fresco di ottavo posto nelle finali di Coppa Del Mondo, un altro ex azzurro come Mauro Bisol, Stefano Sciuto, oltre all’austriaco Alex Reiner, al bulgaro Emil Goranov. Inoltre sono in arrivo da Madonna di Campiglio altri atleti, trasportati dai maestri Daniele Girardi e Alessandro Rondina, oltre a quelli di Ponte di Legno di Alessandro Bianchetti.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136