Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad
Ad

Ad


Neve sui passi Gavia e Stelvio e al ghiacciaio Presena

venerdì, 6 settembre 2019

Passo Tonale – Neve oltre i 2.500 metri di quota con passi alpini – Gavia e Stelvio – imbiancati, oltre 30 centimetri al ghiacciaio Presena – dove nei giorni scorsi sono stati tolti i teli geotessili estivi - e le previsioni indicano per domani e domenica un ulteriore abbassamento delle temperature e neve fino a 2mila metri.

In poche ore si è passati dall’estate all’autunno: le temperature sono scese di almeno 10 gradi e lo zero termico oggi si è attestato a 2.700 metri. L’improvviso e brusco abbassamento delle temperature con le prime copiose nevicate in quota. Gli esperti meteo annunciano brutto tempo per l’intero fine settimana.

Il passo Passo Gavia, unica via di accesso per i turisti che scelgono di raggiungere Santa Caterina Valfurva, è imbiancato dalla prima ondata di maltempo di fine estate. Infatti la strada provinciale 29 è interrotta da Santa Caterina a Sant’Antonio per la frana del Ruinon.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136