QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Meteo, anche in Trentino forti piogge e neve sopra i 2000 metri: allerta della Protezione civile

martedì, 4 novembre 2014

Pejo (Fr. Col.) – Una profonda saccatura convoglia forti correnti meridionali sulle Alpi determinando per le prossime 36 ore precipitazioni persistenti ed abbondanti e neve oltre i 2000 metri. Per questo la Protezione civile trentina ha emanato un avviso di allerta ordinaria su tutto il territorio. Riunita questa mattina, alla presenza dell’assessore Tiziano Mellarini, la sala operativa per valutare eventuali criticità.Ponte di Legno - maltempo 1

La fase più intensa della perturbazione che sta interessando il Trentino in queste ore è attesa fra il tardo pomeriggio di oggi e la serata di domani. Sono previsti fra gli 80 e i 120 millimetri di pioggia, con punte anche superiori, fino a 200 millimetri, in alcune zone. Sono previste anche nevicate abbondanti, ma sopra i 2000 metri di quota. In conseguenza di questa previsione, emessa oggi da Meteo Trentino, si è riunita stamane a Trento la sala operativa della Protezione civile, per una riunione, alla quale ha partecipato anche l’assessore competente Tiziano Mallarini, nel corso della quale si sono valutate tutte le possibili criticità che le abbondanti piogge previste potrebbero causare nelle prossime ore sul territorio, decidendo, al termine, di proclamare un’allerta ordinaria valida per tutta la provincia. Per precauzione, la popolazione è inviata ad utilizzare l’autovettura privata solo in caso di assoluta necessità


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136