Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Malori e schianti sulle piste del Tonale, Andalo, Fai della Paganella. A Campiglio eccezionale intervento per salvare sciatore

domenica, 22 febbraio 2015

Madonna di Campiglio – Numerosi interventi in giornata sulle piste da sci, da Pinzolo a Madonna di Campiglio, da Marilleva al Passo Tonale per passare poi a Pozza di Fassa, Cavalese, Moena, Canazei, Fai della Paganella e Andalo.

La maggior parte degli interventi – Trentino Emergenza ha risposto a 22 chiamate di soccorso – sono state per caduta e in un paio di casi per schianti tra sciatori in pista. Tutti risolti brillantemente e con i pazienti che non sono in gravi condizioni.

Invece in un caso – a Madonna di Campiglio – è stato necessario l’invio dell’elisoccorso. Uno sciatore è stato colto da malore in pista, per fortuna nei pressi c’era un medico che ha praticato il massaggio cardiaco, e nel frattempo è stato chiamato il 118.

Grande mCampiglio soccorso in pista Aobilitazione con medici in servizio a Campiglio, uomini del soccorso piste, vigili del fuoco per le operazioni di arrivo dell’elisoccorso in pista.

Il personale medico prosegue le cure dello sciatore avviate da un medico in pista e lo verricella trasportandolo all’ospedale Santa Chiara di Trento. Un intervento eccezionale che non è passato inosservato a centinaia di appassionati di sci che si trovavano a Campiglio in mattinata.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136