QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Lutto nel mondo degli sport invernali: è morto Giovanni Morzenti. Originario della Val di Scalve, viveva a Fossano

lunedì, 1 maggio 2017

Fossano – Addio a Giovanni Morzenti, già presidente della FISI (Federazione Italiana Sport Invernali). E’ morto l’altra notte all’ospedale di Orbassano, dove era ricoverato da un paio di settimane. Giovanni Morzenti, nato 66 anni fa a Vilminore in Valle di Scalve (Bergamo), viveva da anni in Piemonte, dove aveva un’attività ed era stato presidente della società che gestisce gli impianti della Riserva Bianca di Limone fino al 2014. I funerali si terranno mercoledì 3 maggio nella chiesa di San Filippo di Fossano (Cuneo).

Giovanni Morzenti (a destra nella foto) aveva scalato tutti i gradini e dalla Val di Scalve era arrivato ai vertici della FISI nel 2007. Inoltre aveva anche ricoperto l’incarico di presidente di Bergamo Infrastrutture e consigliere della Sacbo, la società dell’aeroporto di Bergamo Orio al Serio. Lascia la moglie e i tre figli Ermes, Debora e Jacopo.

Conci - Morzenti

Grande il cordoglio nel mondo degli sport invernali e il presidente Lorenzo Conci e l’intero Comitato 3Tre di Madonna di Campiglio esprimono “il loro sincero cordoglio alla famiglia di Giovanni, ai tre figli Ermes, Debora e Jacopo, e a tutti coloro che gli hanno voluto bene”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136