Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Lupi in Val di Rabbi? “Avvistamento verosimile, ma non è detto che siano pericolosi per l’uomo”

giovedì, 6 agosto 2015

Val di Rabbi – L’avvistamento di due lupi in val di Rabbi è considerato verosimile dal Servizio foreste e fauna della Provincia autonoma di Trento. La conferma giunge direttamente l’assessore all’agricoltura e foreste, Michele Dallapiccola in risposta a un’interrogazione presentata dal consigliere provinciale trentino Giacomo Bezzi, di Forza Italia.Lupo 2

L’avvistamento è verosimile visto il quadro di ampia mobilità e di progressiva ricolonizzazione naturale dell’arco alpino che caratterizza la specie in questa fase storica”, ha dichiarato l’assessore.

Poi la precisazione: “Ad oggi non è previsto, né in Trentino, né in altre parti d’Italia o delle Alpi in generale, un numero massimo di lupi. Se e quando il lupo avrà completato il suo ritorno sulle Alpi, ciò avverrà in maniera non uniforme bensì a densità variabile, analogamente a quanto già si registra sugli Appennini, dove è oggi stimato un numero superiore ai 1.000 esemplari. Non facciamo allarmismo rispetto alla presenza del lupo anche in Trentino, la cui pericolosità per l’uomo è solo presunta“.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136