QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Grandi carnivori: insediato il Tavolo di partecipazione e informazione da Provincia di Trento, Muse e Parco Adamello Brenta

giovedì, 28 aprile 2016

Trento – Presieduto dall’assessore all’agricoltura, foreste, turismo e promozione, caccia e pesca Michele Dallapiccola, ieri si è insediato al Centro faunistico del Casteller, il “Tavolo di partecipazione e informazione per la gestione dei grandi carnivori”.orso cuccioli

L’organismo è la ‘terza gamba’ della nuova governance nella gestione dei grandi carnivori, orso lupo e lince, inaugurata dalla Giunta provinciale nell’autunno dello scorso anno con la firma di due distinti protocolli che prevedevano l’istituzione di una Commissione tecnica, dove sono coinvolti accanto alla Provincia il Ministero dell’Ambiente e l’ISPRA, di un Gruppo tecnico operativo, partecipato oltre che dalla stessa Provincia autonoma di Trento dal Muse e dal Parco Naturale Adamello Brenta e appunto, da un cosiddetto “Tavolo di partecipazione e informazione per la gestione dei grandi carnivori”, quello appunto costituito ieri.

Nello specifico, il “Tavolo di Partecipazione ed Informazione per la gestione dei grandi carnivori” è attivato con il compito di coinvolgere attivamente gli stakeholder territoriali che possono offrire un contributo importante alla realizzazione degli obiettivi di gestione, tutela e conservazione delle specie.

“L’espansione sull’intero territorio alpino delle popolazioni di grandi carnivori – spiegato l’assessore Dallapiccola – esige oggi una stretta sinergia collaborativa e di raccordo tra tutti gli attori che, con differenti ruoli e responsabilità, intervengono in questa materia. Il nostro obiettivo rimane quello di disporre, da un lato, di strumenti che con rapidità ed efficacia possano consentirci di affrontare eventuali situazioni di emergenza, e dall’altro di potenziare ulteriormente l’informazione nei confronti della popolazione che vive sul territorio o che lo frequenta, rispetto ai corretti comportamenti da tenere nei riguardi di questi animali”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136