Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Estate 2020, il duo Pelazza-Mottinelli punta su Pontedilegno-Tonale: “La montagna è uno dei posti più sicuri”

venerdì, 10 luglio 2020

Passo Tonale – Secondo appuntamento del mese di luglio con il progetto #LoveMountains, per chi alla montagna non rinuncia. Un format di live talks in diretta Facebook, promosso da ANEFAssociazione Nazionale Esercenti Funiviari, che ogni giovedì vede protagonista un personaggio del mondo dello spettacolo, dell’imprenditoria e dello sport, a tu per tu con un imprenditore funiviario. Obiettivo: incentivare la ripresa del turismo in alta quota. In questa occasione sono stati protagonisti Alessandro Mottinelli per il Consorzio Pontedilegno-Tonale e il conduttore televisivo Luigi Pelazza, che abitualmente si vede nel comprensorio tra Valle Camonica e Val di Sole.

pelIl Sentiero dei Fiori a Ponte di Legno è uno spettacolo, l’ho fatto due anni fa con una coppia di amici ed è stata un’esperienza indimenticabile – ha spiegato Luigi Pelazza -. Il passaggio del ponte tibetano è magnifico, bisogna essere un minimo in forma, ma ne vale la pena. È bello anche giocare a golf in montagna. Una disciplina rilassante e praticabile da tutti. L’ho fatto anche io, ma non riesco ad allenarmi quanto vorrei per poter essere competitivo. Anche il ciclismo è una disciplina perfetta per queste zone. Tra l’altro l’uso delle bici elettriche permette a tutti di raggiungere luoghi altrimenti troppo lontani. In montagna ho visto tanta gente in questo periodo, perché ci sono spazi molto ampi e offre un senso di sicurezza unico in un momento come questo. Presto realizzeremo un documentario in queste zone, girando in un mese immagini di posti spettacolari insieme al CNR”.

Organizzeremo una notte in capanna per i figli di Luigi, un’esperienza che consiglio a tutti, che permette di vedere dall’alto la valle illuminata con una vista mozzafiato – ha aggiunto Alessandro Mottinelli -. Non possiamo dire grazie al Covid, ma è innegabile che la gente stia imparando a vivere all’aria aperta, riscoprendo così anche la montagna, di giorno e di sera, con le tante opportunità che offre. L’inverno permette di godere di questi luoghi, l’estate è invece il momento per scoprirli”.

Gli appuntamenti, sotto gli hashtag ufficiali #LoveMountains#EStateInMontagna#LaMontagnaPerché, saranno stati trasmessi sul profilo facebook.com/anef.ski/, ogni giovedì di luglio alle 19. La settimana prossima, giovedì 16 luglio, saranno protagonisti l’imprenditrice Anna Zegna e Giampiero Orleoni, presidente Arpiet.

Il calendario
Giovedì 16 luglio ore 19 – Anna Zegna con Gianpiero Orleoni | Bielmonte nel cuore dell’Oasi Zegna
Giovedì 23 luglio ore 19 – Alessio Cremonese con Valeria Ghezzi | San Martino di Castrozza
Giovedì 30 luglio ore 19 – Maurizio Arrivabene con Bruno Felicetti | Madonna di Campiglio



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136