QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Da Pinzolo al Tonale numerosi interventi di soccorso in pista. Gravi ferite per tre sciatori

giovedì, 24 marzo 2016

Pinzolo – Gran lavoro degli “angeli” sulle piste in Trentino, in particolare a Pinzolo, Madonna di Campiglio, Passo Tonale, Folgarida, Marilleva e ancora Canazei, Pozza di Fassa, Brentonico e Passo San Pellegrino. Carabinieri, Polizia di Stato, Soccorso Alpino e 118 Trentino Emergenza hanno lavorato a pieno regime e tra le persone ferite – sono ben 24 gli interventi in pista – bambini, sciatori esperti e persone avanti in età. Due le persone soccorse al Tonale, nel comprensorio Adamello Ski, tra cui un bambino di nove anni.

campiglio soccorso 118

Un 74enne è stato trasportato poco prima della chiusura delle piste al Cto di Campiglio, mentre un ragazzo di 15 anni è rimasto ferito nel primo pomeriggio a Malga Pra Alpesina ed è stato necessario l’intervento dell’elicottero del 118 Trentino emergenza per il trasporto all’ospedale Santa Chiara.

Invece poco prima di mezzogiorno al Grostè è arrivato l’elicottero del 118 Trentino Emergenza, la pista – vicino al ristorante Boch  - è stata transennata e l’elicottero è atterrato per soccorrere un turista 39enne che è stato trasportato all’ospedale di Cles. Soccorso in pista a Campiglio

I turisti e gli sciatori hanno osservato attentamente l’intervento di soccorso. Un episodio analogo al Bondone – sempre in mattinata – per il recupero e trasporto di un turista 29enne all’ospedale Santa Chiara.

In questi giorni di grande afflusso sulle piste da sci l’invito è di prestare la massima attenzione e rispettare le norme di sicurezza.

118 Campiglio 24 marzo


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136