QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad

Ad

Confcommercio Trentino e sindacati sottoscrivono un protocollo d’intesa

venerdì, 22 dicembre 2017

Trento – Confcommercio Trentino e le Organizzazioni sindacali Filcams CGIL, Fisascat CISL e Uiltucs UIL, hanno sottoscritto oggi un protocollo d’intesa, risultato degli incontri sindacali intercorsi negli ultimi mesi, durante i quali si è concordato di dare un nuovo corso alle relazioni del settore e di attivare un percorso condiviso finalizzato, per gli ambiti di intervento delegati alla contrattazione integrativa territoriale dal Contratto Collettivo nazionale, alla sottoscrizione di un Accordo integrativo di 2° livello.

sindacati«Esprimo ampia soddisfazione – ha dichiarato il presidente di Confcommercio Trentino Giovanni Bort – rispetto alla sottoscrizione di questa intesa ed all’attivazione di un percorso condiviso che dovrebbe portarci alla sottoscrizione di un accordo territoriale di 2° livello».

«Confcommercio Trentino – spiega Marco Fontanari, vicepresidente e delegato alle politiche del lavoro di Confcommercio Trentino – sta investendo fortemente nella promozione e sensibilizzazione delle imprese associate sui temi della formazione, dell’alternanza scuola-lavoro, del welfare aziendale e delle politiche attive del lavoro. In particolare, sul tema del welfare aziendale, che rappresenta uno dei maggiori elementi di novità e innovazione in questi anni, abbiamo attivato la piattaforma Trecuori che coniuga welfare aziendale, marketing sociale e territoriale, attraverso il coinvolgimento delle associazioni no profit del territorio. Siamo disponibili a condividere con tutti gli attori del territorio, organizzazioni sindacali e istituzioni locali, nuove strategie per lo sviluppo economico e sociale del Trentino, che garantiscano l’innalzamento dei livelli di qualità, competitività e produttività del sistema».

Protocollo d’intesa nel terziario, la soddisfazione del vicepresidente Olivi

“Esprimo grande soddisfazione per il protocollo d’intesa sottoscritto oggi tra Confcommercio Trentino e i sindacati. Si tratta di un importante passo che segna l’inizio di un nuovo corso nelle relazioni in settori dove, ormai da troppi anni, non sono stati firmati integrativi. Il mio auspicio è che l’apertura ufficiale di questo tavolo negoziale possa portare alla stipula di un contratto collettivo territoriale entro la primavera del 2018, così come dichiarato nello stesso protocollo”. Sono queste le parole del vicepresidente della Provincia autonoma di Trento Alessandro Olivi alla notizia della firma del protocollo d’intesa sindacale per il settore terziario avvenuta oggi alla sede dell’Unione Commercio.

“Ciò dimostra – sottolinea il vicepresidente – che il miglioramento della congiuntura sta infondendo quella fiducia necessaria per intraprendere la strada dell’innovazione contrattuale nell’interesse delle imprese e dei lavoratori. Sperando che nel tempo si moltiplichino iniziative come questa, anche negli altri settori attualmente non coperti da un accordo integrativo, ribadisco il mio impegno ad un concreto sostegno anche attraverso una politica economica e fiscale in grado di premiare le aziende che più credono nella sfida della competitività senza dimenticare la qualità del lavoro”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136