QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Bike Tour dell’Oglio, si avvicina la pedalata inaugurale della ciclovia dal Passo Tonale al Po

lunedì, 19 maggio 2014

Passo Tonale – Mancano meno di due settimane all’inaugurazione della Ciclovia che collegherà il Passo Tonale al fiume Po. Comunità Montana di Valle Camonica-Parco Adamello, Comunità Montana del Sebino Bresciano, Comunità Montana dei Laghi Bergamaschi, Parco Oglio Nord e Parco Oglio Sud: un’ unione inedita che ha dato vita a un disegno di grande valore per il turismo su due ruote.DSC_8808 

Cinque importanti firme per un piano impegnativo, volto alla promozione di un tragitto che percorre il tratto dal Tonale al Po, costeggiando l’Oglio e il Lago d’Iseo: ben 280 chilometri di un percorso che unisce i tratti ciclabili delle aree sopra citate, dal Passo Del Tonale, traversa l’intera Valle Camonica, il lago d’Iseo ed un tratto di Pianura Padana nella parte finale del fiume Oglio, sino al Po.

Il percorso ciclistico, che attraversa ben quattro province, Brescia, Bergamo, Mantova, Cremona, sarà inaugurato tra pochi giorni il 31 maggio, 1 e 2 giugno 2014, con un una lunga pedalata non agonistica.

È già possiamo scrivere di un primo successo del Bike Tour dell’Oglio Tonale Sebino Po (che vanta anche il patronato di Regione Lombardia): le iscrizioni, erano 40 i posti disponibili, sono andate esaurite non appena diffusa la comunicazione. Data l’importanza del test e la grande adesione, durante le giornate della pedalata sarà girato un reportage, con materiale video e fotografico, per condividere con tutti questa inaugurazione.

I preparativi, dunque, fervono e la felice unione di tutti gli enti coinvolti (le Comunità Montane di Valle Camonica e Sebino Bresciano; i Parchi Oglio Sud, Oglio Nord e Parco dell’Adamello: i Gal Valle Camonica-Val di Scalve, Golem Sebino-Val Trompia e Oglio Po-Terre d’Acqua; Coldiretti, Naturcoop, Fiab – Federazione Italiana Amici della Bicicletta-, Trenord, Ferrovie Nord e Consorzio Navigazione Lago d’Iseo) si sta rivelando sempre più efficace, e grande è l’impegno per accogliere ciclisti, appassionati e turisti in questo week – end di festa.

E parlando di festa si fa sempre più ricco il programma di Sapori e Colori sulla Vello- Toline. L’evento, che durerà tutti i tre giorni del Bike Tour, sarà organizzato sui 4 km tra Marone e Pisogne, tratto tra i più suggestivi dell’intero percorso. Sul tragitto della Vello-Toline infatti saranno allestiti stands, a cura delle varie associazioni del territorio, per offrire le tante declinazioni della ricca offerta turistica di queste zone: enogastronomia (molte le aree ristoro lungo il percorso) artigianato, manufatti artistici e folklore.
Un’occasione per provare olio, formaggi, salumi, vini e liquori tipici, dolci, miele e confetture; o fare un po’di shopping tra i bellissimi manufatti della tradizione (maioliche, miniature in legno, lavori di cucito) gioielli e prodotti di cosmetica biologici.
Anche l’offerta di intrattenimento sarà molto varia: sarà presente un’esposizione fotografica dedicata ad opere d’arte che hanno l’olio come protagonista e una mostra dedicata la territorio. Sono previsti momenti musicali live, con le bande del territorio, ed esibizioni sull’acqua, a cura delle associazioni sportive della zona.

I ciclisti in arrivo dall’area del Sebino saranno accolti da un corteo ciclistico dell’Associazione Pedale Vintage. Una grande iniziativa, che vuole promuovere turisticamente una zona di suggestiva bellezza, che dopo il lungo iter di messa in sicurezza è stata di nuovo restituita al pubblico: una strada storica, per godere di un itinerario davvero pittoresco, facile da percorrere. Infine ricordiamo che saranno a disposizione battello e bus navetta per l’accesso alla rassegna da Marone e Pisogne.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136