Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Bel tempo e temperature in netto rialzo: l’alta pressione conquista le Alpi. Le previsioni meteo

martedì, 5 febbraio 2019

Ponte di Legno – In questi giorni un Vortice Ciclonico si è isolato tra la Sicilia e il mar Ionio facendo peggiorare le condizioni meteo su buona parte del Sud. Anche nelle prossime ore ci aspettiamo precipitazioni molto intense con rovesci a carattere temporalesco specie sulle province di Crotone, Reggio Calabria, Catania, Palermo e Messina dove non sono da escludere locali nubifragi e allagamenti. Il team del sito www.iLMeteo.it avvisa che dopo tanto tempo tornerà a far parlare di sé l’Anticiclone delle Azzorre, previsto in rinforzo su buona parte dell’Europa. piste tonale alpinoDi conseguenza anche sul nostro Paese ci aspettiamo una prevalenza di bel tempo praticamente su tutti i settori, almeno fino alla giornata di Sabato 9 Febbraio. Anche le temperature sono previste in leggero aumento rispetto agli ultimi giorni con valori durante le ore centrali del giorno intorno agli 8-10°C al Nord e tra i 10°C e i 14°C al Centro Sud ed Isole. Di notte invece la colonnina di mercurio scenderà diffusamente sotto gli 0°C sulle Regioni Settentrionali con estese gelate e il possibile ritorno delle nebbie sulle basse Pianure.

Antonio Sanò, direttore e fondatore del sito www.iLMeteo.it avverte che i primi segnali di un cambiamento del tempo avverranno nel corso della giornata di Sabato con un aumento della nuvolosità e deboli piogge tra Toscana e Liguria di Levante. Da Domenica 10 Febbraio nuova svolta con una Depressione in arrivo dal Nord Europa pronta ad investire l’Italia con piogge specie al Centro Nord e nevicate abbondanti sulle Alpi.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136