QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Tragedia a Cadine: autista guida ubriaca in contromano e provoca incidente. Morti marito e moglie, arrestata 50enne della val di Non

domenica, 19 luglio 2015

Cadine - Auto contromano con conducente in stato di ebbrezza alcolica si scontra con moto e uccide due persone.

Le vittime sono Francesco Merz, 47 anni e la moglie Laura Nardon, 46 anni, di Cembra (Trento). L’incidente è accaduto nel tardo pomeriggio nella galleria del Bus de Vela, a Cadine, in Trentino. Dalla prima ricostruzione l’auto condotta da una donna 50enne della val di Non in contromano ha provocato il terribile incidente. Nello schianto tra la Suzuki Gran Vitara e la moto la coppia non ha avuto scampo. Vani i soccorsi prestati dai medici del 118 Trentino.

Sul posto la Polstrada che ha bloccato la statale e deviato il traffico sul strade seconPolizia strada incidente Bresciadarie, mentre sono stati effettuati i rilievi e la donna – 50 enne – è risultata positiva all’alcoltest. Secondo il Codice della strada e la legge è stata arrestata con l’accusa di omicidio colposo. Avrà l’aggravante di essere risultata positiva all’alcoltest.

La tragedia ha scosso la comunità di Cembra dove la notizia è arrivata in serata e dove la coppia era conosciuta. La salma è ora a disposizione della Procura di Trento, che ha aperto un’inchiesta.

La statale è stata riaperta poco dopo le 21

FERITA BIMBA AL TONALE 

Grande spavento per una bimba di soli tre anni che è caduta in casa al Tonale, riportando un politrauma. La piccola nella caduta ha riportato ferite, è stata soccorsa dai medici del 118 Trentino e trasferita all’ospedale di Cles dove è stata trattenuta per accertamenti.

SOCCORSO PERSONA A PINZOLO
In serata mobilitazione a Pinzolo per il soccorso di una persona alla malga Ritorto. Sul posto è giunto l’elicottero da Trento e la persona ferita è stata trasportata all’ospedale Santa Chiara.

© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136