QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Adamello: doppio intervento di recupero del Soccorso Alpino di quattro alpinisti su Mandrone e Castellaccio

venerdì, 17 luglio 2015

Passo Tonale – Doppio intervento del Soccorso Alpino. I tecnici dell’Area operativa Trentino occidentale del Soccorso alpino-Servizio provinciale trentino, sono intervenuti, insieme all’elicottero di Trentino emergenza, per prestare soccorso a due alpinisti tedeschi caduti in un crepaccio sul ghiacciaio del Mandrone, sull’Adamello.

I due alpinisti facevano parte di una comitiva di cinque amici che questa mattina avevano scalato l’Adamello. L’indicentesoccorso alpino trentino 1 è avvenuto sulla via del ritorno: i cinque stano procedendo in cordata quando, all’improvviso, due di loro sono caduti in un crepaccio.

Subito gli amici hanno dato l’allarme, telefonando al 118, alla Centrale unica operativa di Trentino emergenza. L’Area operativa Trentino occidentale del Soccorso alpino trentino, di concerto con la Centrale unica operativa, ha chiesto l’intervento dell’elicottero, con a bordo il personale sanitario, il medico rianimatore e il tecnico di elisoccorso del Soccorso alpino. L’elicottero ha portato in quota anche i tecnici del Soccorso alpino della Zona Adamello Brenta.

Giunti sul posto i soccorritori hanno effettuato le manovre di recupero da crepaccio. I due alpinisti fortunatamente nella caduta non hanno riportato ferite e quindi sono stati recuperati illesi anche se tutti bagnati. La comitiva è stata quindi accompagnata al rifugio ai Caduti dell’Adamello, alle Lobbie.

SUL CASTELLACCIO

Poco dopo l’Area operativa Trentino occidentale del Soccorso alpino è intervenuta per prestare soccorso questa volta a due olandesi che si sono trovati in difficoltà mentre percorrevano la cresta di Cima Castellaccio, al Passo del Tonale, a causa del violento temporale che si è abbattuto sulla zona, con una grandinata di oltre 10 centimetri.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136