QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Sport e divertimento sugli sci

sabato, 10 dicembre 2016

La stagione sciistica è iniziata nel migliore dei modi. A tutti gli sciatori va il mio augurio per una stagione di divertimento e sport sui quasi 1000 chilometri di piste delle nostre montagne dove, con lo skipass unico regionale, è possibile assaporare la neve in tutte le stazioni sciistiche lombarde.

Confrontandoci con il territorio abbiamo messo in campo il primo esempio in Europa di unificazione dei sistemi di emissione e di controllo degli accessi agli impianti di risalita, che coinvolge 41 gestori, la quasi totalità dei comprensori sciistici della nostra regione, investendo 4 milioni di euro. Contributi stanziati dalla Regione Lombardia per realizzare iniziative e attività che hanno lo scopo di unificare in un’unica Card l’accesso agli impianti di risalita migliorare i controlli, la sicurezza e la raccolta dati oltre che agevolare la pratica dello sci.

Nei mesi scorsi abbiamo anche presentato il Libro Bianco Open Pass, la cui stesura è iniziata a otto anni dalla realizzazione del progetto Skipass Lombardia e il cui obiettivo è di consentire a chiunque lo legga di poter utilizzare il sistema OpenPass. Il nostro ‘Made in Lombardia’ , frutto anche della sinergia con il territorio e gli operatori privati, costituisce un’eccellenza, che risulta attrattiva anche a livello internazionale tanto che qualche tempo fa la regione francese del Rhône-Alpes, che con la Lombardia costituisce uno dei Quattro Motori d’Europa, ci chiese di incontrarci per capire come funziona questo nostro sistema ed eventualmente replicarlo. Tra i vantaggi che propone: la possibilità di accedere agli impianti, avvicinandosi al lettore dello Skipass; l’utilizzo dello stesso in quasi tutti i comprensori sciistici della Lombardia; la riduzione generale dei costi e la possibilità di raccogliere i dati delle presenze e farli confluire in un unico server. A questo si aggiunge la possibilità di integrare altri servizi come l’ingresso a terme, musei, parcheggi e trasporti: una strategia mirata, che va nell’ottica della promozione e valorizzazione del territorio.

di Antonio Rossi, assessore allo Sport Regione Lombardia


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136