QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Ondata di maltempo con neve nel fondovalle. In Valle Camonica l’attenzione è su Lozio

giovedì, 23 gennaio 2014

Passo Tonale – Da oggi altra neve in montagna, ma scenderà fino al fondovalle e a quote collinari. La Protezione Civile e il Soccorso Alpino sono in allarme dopo quanto accaduto la scorsa settimana. Il monitoraggio interesserà l’Alta Valle Camonica per il pericolo valanghe – oggi è a rischio 3- marcato – e la zona di Lozio dove  nel week end si era temuto il peggio per lo scivolamento a valle di una valanga.neve

Infatti da oggi è atteso un nuovo intenso peggioramento che darà il via ad una fase tipicamente invernale. Gli esperti meteo sono concordi: si sta avvicinando un periodo tipicamente invernale. L’aria fredda sul Nord Europa scenderà fino al Mediterraneo,  spingendosi anche sull’Italia. Tra oggi e domani ci sarà un’ondata di maltempo invernale con neve fino a bassa quota, piogge ed acquazzoni in pianura, temperature in calo. Non arriverà il gelo: domani sarà la giornata peggiore perché il maltempo sarà distribuito su gran parte delle Alpi e da sabato ci sarà un miglioramento con impulsi freddi e prime gelate anche nel fondo valle e pianura.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136