Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Instabilità e fresco in arrivo: le previsioni meteo per il ponte del 2 giugno

giovedì, 28 maggio 2020

Darfo Boario Terme – Ultimo giorno in cui l’alta pressione delle Azzorre proverà a mantenere un tempo stabile con clima gradevole su gran parte del Paese. Da venerdì un vortice freddo di origine russa provocherà una fase di maltempo, caratterizzata non solo da frequenti temporali, ma anche da un brusco calo delle temperature. Il team del sito www.iLMeteo.it avvisa che da venerdì i termometri cominceranno a perdere parecchi gradi rispetto ai giorni precedenti. Città come Bologna, Padova, Firenze, Roma e Napoli che fino a qualche giorno fa misuravano 25-27°C di giorno, scenderanno fino a sfiorare i 20-21°C. Al Nordovest si andrà anche sotto i 20°C come a Torino. Questo sotto media termico durerà almeno fino a domenica 31 maggio. Come anticipato, assieme al clima decisamente più fresco e poco consono al periodo, il tempo sarà in gran parte instabile con temporali frequenti sulle Alpi, sugli Appennini e zone adiacenti ad essi.

Il team del sito www.iLMeteo.it comunica che da lunedì 1 giugno, inizio dell’estate meteorologica (quella astronomica partirà il 20), le temperature cominceranno a guadagnare gradi, grazie all’aumento della pressione che garantirà un tempo più soleggiato su gran parte delle regioni. Il sole sarà prevalente anche per la festa della Repubblica, a parte qualche temporale pomeridiano sui rilievi del Sud.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136