Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad
Ad

Ad


Confermato il ritorno dell’estate: le previsioni meteo

giovedì, 12 settembre 2019

Darfo – Quando meno te lo aspetti ecco che l’estate è pronta a tornare sulla scena italiana, e lo farà in grande stile. Dall’Oceano Atlantico un ritrovato anticiclone delle Azzorre comincerà a muovere il suo baricentro verso l’Italia centro settentrionale, mentre dal Nord Africa l’alta pressione sub-tropicale raggiungerà le regioni meridionali.

Il team del sito www.iLMeteo.it ha reso noto che nei prossimi giorni ci saranno dunque tutti i presupposti per una fase meteo climatica di stampo estivo, contrassegnata da tanta stabilità e con temperature che potrebbero schizzare fino a 35°C.

Da giovedì si intensificheranno le correnti calde nord africane che andranno ad alimentare ulteriormente l’anticiclone delle Azzorre: si avrà dunque una sorta di alta pressione ibrida, con matrice in parte azzorriana e in parte sub-tropicale.

Da venerdì e fin oltre il prossimo weekend, si verificherà un vera e propria escalation di caldo con valori massimi che potranno arrivare a toccare anche i 35°C, ben al di sopra delle medie stagionali. Per ragioni soprattutto geografiche, saranno la Sardegna, la Sicilia e parte dei versanti tirrenici a risentire maggiormente di questo improvviso ritorno del caldo. I picchi più alti si potranno infatti registrare nelle aree interne della Sardegna e sui settori occidentali della Sicilia. Si arriverà comunque prossimi ai 31/32°C anche in città come Napoli, Roma e Firenze e anche su gran parte delle regioni meridionali.

Il team del sito www.iLMeteo.it avverte che le temperature sono previste in generale aumento anche sulle regioni settentrionali: sulle città della Val Padana infatti, sono attesi picchi massimi intorno ai 30°C come a Milano, Ferrara e Bologna. A Bolzano si potrebbero toccare temperature anche lievemente superiori. L’estate, come detto, tornerà in gran stile sul nostro Paese. I primi cedimenti della struttura anticiclonica si intravedono soltanto dopo il 18 settembre.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136