Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Volley, SuperLega: derby dell’A22, diretta e guida di Trento-Modena

sabato, 15 febbraio 2020

Quando:
16 febbraio 2020@20:30–21:30 Europe/Rome Fuso orario
2020-02-16T20:30:00+01:00
2020-02-16T21:30:00+01:00

SuperLega Credem Banca 2019/20 in campo nella giornata di domenica 16 febbraio per il ventunesimo turno di regular season. L’Itas Trentino tornerà sarà di scena ancora alla BLM Group Arena, ricevendo la visita della Leo Shoes Modena per il tradizionale derby dell’A22. Fischio d’inizio previsto per le ore 20.30: diretta su RAI Sport + e Radio Dolomiti.
QUI ITAS TRENTINO Buona parte delle possibilità di restare in corsa per il terzo posto finale in campionato passano per questo appuntamento, a cui i gialloblù arrivano ancora imbattuti nel girone di ritorno (unico punto lasciato agli avversari, quello concesso a Padova nel precedente weekend) e con alle spalle i quattro set giocati giovedì sera con Civitanova (unica squadra in grado di imporle lo stop nel 2020) in Champions League.
“Assieme a quello contro Milano, giocata lo scorso 5 febbraio, il match di domenica con Modena è sicuramente il più significativo del nostro girone di ritorno perché indicherà, a seconda del risultato che maturerà, a quale piazzamento in classifica potremo ancora ambire – ha spiegato l’allenatore Angelo Lorenzetti presentando l’impegno - . Dopo quella di giovedì con la Lube, questa sarà una partita che ci imporrà di tenere dei ritmi di gioco alti e che sarà utile anche in funzione dell’incontro cruciale per il nostro cammino europeo che ci attende mercoledì in Repubblica Ceca. Ci troveremo al cospetto di una Modena che ha ritrovato il proprio gioco, tornando a viaggiare spedita come aveva fatto nella prima fase della regular season. Sarà un appuntamento da affrontare con entusiasmo per riuscire a giocare una pallavolo bella e di alto livello”.
In vista del match il tecnico dell’Itas Trentino recupera anche Aaron Russell; tenuto a riposo precauzionale giovedì nel match con Civitanova, lo schiacciatore statunitense negli ultimi due giorni si è allenato regolarmente con il gruppo e sarà fra i disponibili. Quella con Modena sarà la 841a partita ufficiale della storia di Trentino Volley, la 386a casalinga, in cui il Club gialloblù andrà a caccia della 587a vittoria assoluta, eventualmente la 307a alla BLM Group Arena.
GLI AVVERSARI Dopo oltre quattordici mesi di assenza, la Leo Shoes Modena fa di nuovo capolino alla BLM Group Arena al culmine di un periodo di risultati e gioco che ne hanno rilanciato notevolmente le ambizioni in SuperLega. Nel 2020 la squadra di Andrea Giani ha vinto tutte le otto partite disputate (sei di regular season e due di CEV Cup), lasciando agli avversari appena tre set: uno a Cisterna, uno alla Lube e uno nel match di mercoledì ad Ostrava (Repubblica Ceca), vinto lasciando a riposo diversi effettivi. Il terzo posto in classifica è stato quindi ulteriormente rafforzato, avvicinando notevolmente anche i primi due, ora solo a due punti di distanza. Fra i protagonisti del buon momento di forma dei canarini, lo schiacciatore polacco Bednorz, costantemente fra i migliori dei suoi (nono bomber del torneo con 269 punti, 30 in meno di Zaytsev), ma anche il regista Christenson. Modena è la squadra di tutta la regular season che raccoglie più punti diretti in battuta (154 ace in 19 gare, con una media di 2,33 a set), grazie ad individualità di spicco in questo fondamentale come Anderson e gli stessi Bednorz e Zaytsev. L’ultimo ko emiliano risale al 26 dicembre 2019: sconfitta in quattro set a Padova.
I PRECEDENTI Modena è in assoluto l’avversario che Trentino Volley ha sfidato il maggior numero di volte nei propri diciotto anni e mezzo di attività; domenica si giocherà il 74° confronto ufficiale ed il bilancio totale sorride alla Società di via Trener per 42-31. Nelle ultime stagioni però la sfida ha regalato grande equilibrio e tantissime occasioni di confronto; dal 21 dicembre 2014 ad oggi le due formazioni si sono affrontate ben ventisei volte, con quattordici successi trentini. La gara d’andata, giocata il 24 novembre al PalaPanini, è stata vinta dagli emiliani per 3-1 (22-25, 25-23, 25-22, 25-21 con Zaytsev mvp) ed ha interrotto una striscia vincente trentina che in regular season durava da cinque partite consecutive. L’impianto di via Fersina è stato espugnato da Modena otto volte in trentun precedenti, l’ultima il 25 aprile 2016 (1-3) in gara 4 di semifinale Scudetto. Il match più recente alla BLM Group Arena è datato invece 16 dicembre 2018 (successo casalingo in quattro set).
GLI ARBITRI La direzione dell’incontro sarà affidata ad Armando Simbari (di Milano, in Serie A dal 2007 ed internazionale dal 2016) e Dominga Lot (di Santa Lucia di Piave – Treviso, in Serie A dal 2010 ed internazionale dal 2017). Simbari è alla nona direzione stagionale, la prima rispetto a Trentino Volley, arbitrata l’ultima volta il 16 aprile 2019 in gara 1 di semifinale Play Off persa in casa al tie break con Civitanova. Per la Lot si tratta invece della decima partita in questa regular season, la terza rispetto a Trento, che è stata diretta il 17 novembre a Milano (vittoria per 3-1) ed il 25 dicembre alla BLM Group Arena (altro per 3-1 su Ravenna).
TV, RADIO E INTERNET La sfida sarà un evento mediatico globale, godendo della diretta contemporanea su tv, radio ed internet. Verrà infatti trasmessa da RAI Sport +, canale presente sia sulla piattaforma digitale terreste (numero 57 in HD, 58 in sd) sia su quella satellitare di Sky al numero 227, con commento affidato a Maurizio Colantoni ed Andrea Lucchetta; le immagini verranno diffuse anche su internet in streaming video-audio tramite l’applicazione RaiPlay e conteranno su una visibilità continentale (dodici nazioni collegate) grazie alle dirette programmate da Sportklub (Serbia, Kosovo, Croazia, Bosnia Erzegovina, Slovenia, Macedonia, Montenegro), Match TV (Russia), Polsat (Polonia), BTV Bulgaria, DSmart (Turchia), oltre ai principali siti mondiali di betting serviti dall’agenzia SportRadar.
Prevista come sempre la cronaca diretta ed integrale su Radio Dolomiti, media partner di Trentino Volley, a partire dalle ore 20.30. Tutte le frequenze per ascoltare il network regionale sono disponibili sul sito www.radiodolomiti.com, spazio in cui è inoltre possibile ascoltare la radiocronaca in streaming, accedendo alla sezione “On Air”.
In tv la differita integrale della gara andrà in onda lunedì 17 febbraio alle ore 22, su RTTR – tv partner di Trentino Volley.
Su internet gli aggiornamenti punto a punto saranno curati dal sito della Lega Pallavolo Serie A (www.legavolley.it) e dallo stesso www.trentinovolley.it e saranno sempre attivi sui Social Network gialloblù (www.trentinovolley.it/facebookwww.trentinovolley.it/instagram e www.trentinovolley.it/twitter).
BIGLIETTI E MERCHANDISING La prevendita biglietti è attiva fino a sabato sera alle ore 18 presso gli uffici di Promoevent, in via Suffragio 10 a Trento, e in qualsiasi momento su internet cliccando www.vivaticket.it/ita/event/itas-trentino-modena/146131. Le casse della BLM Group Arena saranno attive a partire dalle ore 19.30, stesso momento in cui verranno aperti gli ingressi del palazzetto.
All’interno, dietro la tribuna lunga lato nord, i tifosi troveranno a propria disposizione il punto merchandising gialloblù; in vendita una vastissima gamma di articoli Trentino Volley, fra cui anche le nuove maglie celebrative.
“MELINDA DAY” In questa occasione andrà in scena il “Melinda Day”. Dopo le riuscitissime iniziative delle precedenti stagioni, Melinda – da anni sponsor di maglia di Trentino Volley – e lo stesso Club gialloblù predisporranno una serie di iniziative per promuovere in maniera ancora più capillare l’importante collaborazione. Il pubblico che assieperà le tribune troverà il palazzetto, la sala hospitality “Agorà” e il match program ufficiale caratterizzati dai colori ed il logo di Melinda. Targato Melinda pure lo speciale premio che verrà consegnato al miglior giocatore del match proprio da un rappresentante di Melinda.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136