Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


“La nuova Disciplina della crisi e dell’insolvenza”

giovedì, 14 marzo 2019

Quando:
18 marzo 2019@18:00–19:00 Europe/Rome Fuso orario
2019-03-18T18:00:00+01:00
2019-03-18T19:00:00+01:00

Inizia lunedì 18 marzo la due giorni al Teatro Sociale di Bergamo Alta, organizzata dall’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Bergamo, in collaborazione con l’ordine professionale degli Avvocati, il Consiglio Notarile di Bergamo e il Tribunale di Bergamo sul tema “La nuova Disciplina della crisi e dell’insolvenza”.

A poche settimane dal varo della riforma che ha mandato in pensione dopo 77 anni la legge fallimentare, innovando a fondo il diritto concorsuale, Bergamo fa chiarezza sul nuovo codice organico ed unitario, adeguato ai mutamenti economici e sociali del Paese.

Aprirà il convegno – dopo i saluti istituzionali di rito – Renato RordorfPresidente della Commissione Ministeriale per la riforma, ricognizione e riordino della disciplina delle procedure concorsuali, già Presidente aggiunto della Corte di Cassazione che analizzerà la struttura e gli obiettivi del Codice della Crisi. Magistrati, accademici ed esperti della materia, entreranno poi nel merito della nuova disciplina toccando, tra gli altri, argomenti di rilievo come le novità in tema di concordato preventivo, il nuovo procedimento unitario e la continuità aziendale nel concordato, cercando – per quanto possibile – di chiarire i punti ancora oscuri della riforma.

Numerose infatti sono le novità introdotte dal nuovo codice per imprese, società e per tutti i professionisti del settore, attori fondamentali di questo passaggio storico.

“Obiettivo del convegno -  sottolinea la presidente dell’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Bergamo, Simona Bonomelli - è proprio fare chiarezza su obblighi, incombenze e mutamenti che investiranno tutti i protagonisti delle procedure concorsuali, soprattutto imprenditori a cui vengono messi a disposizione nuovi strumenti per prevenire il definitivo dissesto dell’impresa e per coloro che ricoprono il ruolo di curatore fallimentare, liquidatore giudiziale e commissario”.

L’evento, che vede il patrocinio di Corte d’Appello di Brescia, Tribunale di Bergamo, Regione Lombardia, Confindustria Camera di Commercio Provincia e Comune di Bergamo, Consiglio Nazionale dei dottori commercialisti e degli esperti contabili, Cassa Nazionale di Previdenza e assistenza dei dottori commercialisti, Cassa Nazionale di Previdenza e assistenza dei ragionieri si terrà lunedì 18 marzo dalle 14.30 alle 18.30 e martedì 19 marzo dalle 9.00 alle 18.30.

La relazione di sintesi è affidata alla Dott.ssa Laura De Simone, Presidente di Sezione nel Tribunale di Bergamo.

Programma e informazioni https://www.odcec.bg.it/



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136