Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


La bellezza di una sciata sulla neve fresca in Valmalenco

venerdì, 12 gennaio 2018

Quando:
13 gennaio 2018@14:30–15:30 Europe/Rome Fuso orario
2018-01-13T14:30:00+01:00
2018-01-13T15:30:00+01:00

Un metro e mezzo di neve fresca all’Alpe Palù e tutti gli impianti aperti.

Ma non solo. La Valmalenco ha una piacevole sorpresa per tutti coloro che non hanno voglia di ricominciare con la quotidianità dopo il weekend. Mercoledì e giovedì, tornare a sciare sui 60 km di piste del Palù, potrà costare solo 28 €, in base alle date che verranno decise di settimana in settimana e annunciate alle biglietterie e sui social delle Funivie al Bernina e del Consorzio Turistico Sondrio e Valmalenco.

Magari approfittando della promozione tanta neve e niente traffico con i treni della neve: direttamente da Milano, tutti i giorni, un solo biglietto, tanta comodità e divertimento assicurato.

Se invece desiderate una vacanza tutta bianca per famiglie con bambini il Consorzio ha pensato a voi con l’offerta Valmalenco Super Family Week: un’esperienza indimenticabile sulle piste del Palù.

Ma in montagna non si viene solo a sciare. Tutto il territorio in questi giorni si presta per splendide passeggiate in paesaggi incantati e colmi di neve: il manto bianco è abbondante e ideale per camminate, ciaspolate e sci di fondo. Imperdibile la pista di fondo al Palù, come il percorso a piedi da San Giuseppe al lago Palù, ma non mancano altre proposte per gli amanti di ciaspole e scialpinismo.

Senza dimenticare domani a Lanzada l’affascinate gara di sci di fondo in notturna organizzata dalla Polisportiva Valmalenco. Uno dei tanti eventi segnalati nel programma invernale di Caspoggio, Chiesa in Valmalenco e Lanzada.

 

Sondrio e Valmalenco, nel cuore della Valtellina, è un territorio caratterizzato da una natura selvaggia, ma generosa, incastonato tra le Alpi Orobiche e Retiche, tra cui svetta, con i suoi 4.050 metri, il pizzo Bernina. Regno della neve d’inverno con 60 km di piste da sci, uno snowpark e una sconfinata offerta di attività all’aria aperta, tra montagne bellissime e maestose, sa regalare una scenografia di colori, profumi e sapori che mutano ad ogni stagione. Non mancano bellezze naturali, artistiche, storiche e scenari unici, come i terrazzamenti vitati, sul versante retico dell’Adda, sui quali si producono pregiati vini che ben si accompagnano ai migliori prodotti della tradizione enogastronomica valtellinese.

 

Per ulteriori informazioni: www.sondrioevalmalenco.it


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136