Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Dallo Sciamano allo Showman 2019

venerdì, 15 marzo 2019

Quando:
16 marzo 2019@22:00–23:00 Europe/Rome Fuso orario
2019-03-16T22:00:00+01:00
2019-03-16T23:00:00+01:00

Dallo Sciamano allo Showman 2019

L’anteprima a Barcellona 
con lo Shomano International
il cantautore Alessio Arena apre la 17^ edizione
 
Sarà ancora una volta lo Shomano International a inaugurare una nuova edizione – la 17^, ormai – del Festival della canzone umoristica d’autore Dallo Sciamano allo Showman: una serata inserita nel programma del festival catalano Cose di Amilcare per omaggiare la kermesse camuna che negli anni ha ospitato alcuni fra i migliori cantautori della scena italiana e internazionale.
E così sabato 16 marzo, al Centre Artesà Tradicionarius di Barcellona, il giovane cantautore Alessio Arena presenterà per l’occasione il suo nuovo disco, Atacama.
In Atacama il giovane “cantascrittore” napoletano residente nel capoluogo catalano percorre i paesaggi inediti di un nuovo canzoniere mediterraneo, a partire dall’esperienza di un lungo viaggio nel deserto cileno. A mezzo tra il Cile, la Spagna e Napoli, Arena accompagnerà i presenti, insieme alla sua band e a diversi altri artisti invitati alla serata, in una traversata emotiva con fusioni inedite della canzone popolare senza frontiere, denuncia sociale e resistenza poetica.
Con il concerto di Alessio Arena continua la collaborazione tra Cose di Amilcare e il festival Dallo Sciamano allo Showman, che si organizza ogni estate in Valle Camonica e che nel 2019, con alcune date del suo programma (che verrà annunciato tra qualche settimana), sarà tra gli eventi promossi dal Distretto Culturale di Valle Camonica e dal GIC del Sito Unesco n.94 per celebrare il 40° anniversario dall’inserimento della Valle Camonica nella World Heritage List dell’Unesco.
ALESSIO ARENA. Napoletano del 1984, coniuga la passione per la letteratura e per la musica. I suoi scritti d’esordio sono “L’infanzia delle cose” (Manni, 2009), premio Giuseppe Giusti Opera Prima, e “Il mio cuore è un mandarino acerbo”, “La letteratura tamil a Napoli” (finalista al Premio Neri Pozza e al Premio Minerva) e del romanzo breve, “La casa girata”. Collabora con riviste spagnole e italiane e proprio in spagnolo ha pubblicato il suo primo Ep “Autorretrato de ciudad invisible”. Attivo anche nel teatro, ha scritto “Marinella, Hielo” , (in spagnolo) e “Quattro mamme scelte a caso”. Vincitore della XXIV edizione di Musicultura, Festival della canzone popolare e d’autore, e premio A.F.I al miglior progetto discografico, pubblica all’inizio del 2014 il primo, plurilingue album, “Bestiari(o) familiar(e)”, inciso tra Napoli e Barcellona, dove vive. Lo stesso anno il disco è tra i candidati alla Targa Tenco come miglior esordio e Arena risulta tra i vincitori del concorso Area Sanremo, scelto da una giuria presieduta da Mogol. Nel 2016 esce l’album “La secreta danza”, che vanta la partecipazioni di personaggi chiave dell’attuale scena musicale iberica.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136