Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Arco, “Scienza medica e medicina olistica”

martedì, 12 marzo 2019

Quando:
15 marzo 2019@20:45–21:45 Europe/Rome Fuso orario
2019-03-15T20:45:00+01:00
2019-03-15T21:45:00+01:00

Venerdì 15 marzo a Palazzo dei Panni si terrà la conferenza dal titolo «La scienza medica e la medicina olistica: una relazione possibile?», relatore il dott. Claudio Pagliara, medico oncologo, esperto di medicina olistica e autore dei libri «La via della guarigione» (self publishing, 2009, 341 pagine) e «L’amore è la medicina più potente» (Uno Editori, 2017, 250 pagine). Inizio alle ore 20.45, ingresso libero. I posti sono limitati, si consiglia l’iscrizione (apposito form disponibile sul sito web della biblioteca: https://biblioteca.comune.arco.tn.it).

 

Il dott. Claudio Pagliara con i suoi quarant’anni di esperienza clinica e di ricerca in medicina, grazie all’approccio olistico porterà il pubblico verso nuove consapevolezze sulla potenzialità del cervello umano nel produrre sia farmaci sia veleni, sull’importanza di curare le cause e non limitarsi agli effetti dei malesseri, sulle ragioni delle guarigioni miracolose. Guarire dalle malattie senza essere schiavi dei farmaci e della medicina tradizionale è possibile. Il dott. Pagliara approfondirà i temi del ruolo della spiritualità, delle relazioni sociali e delle condizioni ambientali nella nascita e nell’evoluzione delle malattie, dei rapporti scientificamente dimostrati della correlazione fra anima e corpo, del modo in cui le più evolute ricerche in neuroscienze, in epigenetica, in biologia molecolare e in fisica quantistica aprano ogginuovi scenari in tema di salute, di prevenzione e di guarigione.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136