Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


A Folgaria le finali di Coppa Europa femminile

venerdì, 15 marzo 2019

Quando:
16 marzo 2019@14:00–15:00 Europe/Rome Fuso orario
2019-03-16T14:00:00+01:00
2019-03-16T15:00:00+01:00

Folgaria capitale dello sci in questo fine settimana, anche perché vanno in scena le finali di Coppa Europa femminile sulla pista Salizzona. L’Alpe Cimbra per la terza volta ha dunque l’onore di ospitare una due giorni del massimo circuito continentale e, dopo le esperienze degli anni scorsi in versione maschile, sabato e domenica scenderanno in pista le forti specialiste del gigante e dello slalom che si contenderanno gli ultimi punti a disposizione per la graduatoria definitiva.
Finali di Coppa Europa femminili sulla pista Salizzona dunque e a pochi metri nel parterre delle piste Agonistica e Martinella Nord invece andrà in scena l’ultimo atto dell’AlpeCimbra Fis Children Cup internazionale riservata agli under 16.
Saranno in 79 le sciatrici che si sono guadagnate l’accesso alle Finali di Coppa Europa, evento organizzato dall’Alpe Cimbra Ski Team in collaborazione con l’Apt Alpe Cimbra. Nel gigante di sabato, con partenza prima manche alle ore 8.30 e seconda alle 11 circa c’è grande attesa soprattutto per il team Italia, visto che la lecchese Roberta Melesi è al comando della classifica generale di slalom gigante con 363 punti e dovrà guardarsi dalla polacca Maryna Gasienica Daniel che ha invece in saccoccia 350 punti, quindi terza è la svedese Ylva Saalnacker. Questo terzetto si gioca tutto in un giorno dunque per sperare di alzare al cielo la coppetta di specialità e altresì di sognare la Coppa del Mondo definitiva per l’anno prossimo.
Nel ruolo di outsider altre forti sciatrici che si sono già messe in evidenza in questa stagione e anche ai recenti mondiali junior della Val di Fassa, come la norvegese Kaja Norbye, la tedesca Marlene Schmotz, l’altra norvegese Marte Monse e la svedese Magdalena Fjaellstroem.
Importante anche la presenza del team Italia con la campigliana Laura Pirovano, l’altoatesina Karoline Pichler, la bergamasca Roberta Midali e la comasca Luisa Matilde Maria Bertani.  Nutrita la presenza di altre sciatrici della nazionale italiana, le quali si suddivideranno sulle due gare di gigante e slalom. Fra queste Elisa Platino, Francesca Fanti, Valentina Cillara Rossi, Sofia Pizzato, Elena Sandulli, Martina Peterlini, Asja Zener, la medaglia ai mondiali nel team event Lara Della Mea, Jole Galli, Carlotta Saracco.
Domenica si concluderà la due giorni di Coppa Europa con lo slalom speciale, sempre sulla pista Salizzona con orari prima manche 8.30 e seconda 11.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136