QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Volley, amichevole di lusso per la Diatec Trentino: a Forlì sfida con la Cucine Lube Banca Marche Treia per il Trofeo Cassa dei Risparmi di Forlì e della Romagna

venerdì, 10 ottobre 2014

Trento - Dopo l’ottima prestazione messa in mostra ieri sera al PalaTrento nell’amichevole non ufficiale vinta 3-0 contro Piacenza, la Diatec Trentino torna in campo già domani sera, sabato 11 ottobre, per il penultimo test del proprio pre-campionato – il più prestigioso dell’intero calendario di gare che la porterà all’esordio in SuperLega UnipolSai 2014/15.trento trentino volley Prima foto di squadra stagionale

A partire dalle ore 18.30 al PalaCredito di Romagna (già PalaFiera) di Forlì i gialloblù affronteranno i Campioni d’Italia della Cucine Lube Banca Marche Treia in un match ufficiale che metterà in palio il “Trofeo Cassa dei Risparmi di Forlì e della Romagna”. La partita, organizzata da Softer Volley Forlì, presenta tanti motivi di interesse ed offrirà l’opportunità alla Trentino Volley di misurare ulteriormente la propria competitività rispetto a quella che Radostin Stoytchev considera la maggiore accreditata alla vittoria finale del prossimo campionato.

“In questo momento la Lube è sicuramente la squadra più forte d’Italia – ribadisce l’allenatore bulgaro presentando l’impegno – . In rosa ha tanti giocatori di valore e quindi moltissime alternative possibili nel proprio sestetto base; oltretutto arriverà con una condizione di forma superiore alla nostra visto che mercoledì prossimo si giocherà la Supercoppa Italiana. Da questo punto di vista noi siamo invece ancora indietro rispetto a tante altre squadre ma un passo alla volta proveremo a fare il meglio per raggiungerle”.

La Diatec Trentino giungerà in Romagna ancora una volta al gran completo e, dopo averlo fatto con Piacenza, proverà a mettere i bastoni fra le ruote anche ai tricolori: un avversario che sino ad ora non ha perso colpi nel proprio pre-campionato vincendo tutte le cinque amichevoli già giocate (nell’ordine 3-0 su Potenza Picena e Ravenna, 3-1 su Galatasaray e di nuovo 3-0 su Perugia e Molfetta nel match giocato mercoledì sera). Rispetto alla formazione che ha vinto lo scudetto nello scorso maggio, il tecnico Alberto Giuliani non può più contare sull’opposto Zaytsev, sostituito da una coppia di giocatori acquistati appositamente: l’ex martello di Treviso e Piacenza Fei e l’azzurro Sabbi, prelevato in estate proprio dall’Exprivia.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136