QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Vela, Uberto Crivelli Visconti vince il titolo nazionale D-One a Riva del Garda. Sesto assoluto del locale Fabio Toccoli

lunedì, 8 settembre 2014

Riva del Garda - Con un finale che ha rovesciato la classifica assoluta Uberto Crivelli Visconti ha vinto il Campionato nazionale D-One, la veloce deriva ideata dall’argento olimpico Luca Devoti.fraglia vela riva garda

La manifestazione, organizzata dalla Fraglia Vela Riva, si è disputata con 6 regate in due giorni, recuperando ottimamente tra sabato e domenica la prima giornata in cui non è stato possibile regatare per mancanza di vento. Le condizioni sono sempre state di vento medio-leggero sui 10-12 nodi e si sono corse prove sia con vento da nord che da sud, garantendo un bel Campionato.

Uberto Crivelli Visconti (CRV Italia) nel finale è riuscito a sorpassare il britannico Nick Craig, che nell’ultima giornata è andato piuttosto male (17-8), guadagnandosi così non solo il titolo nazionale, ma la vittoria assoluta dell’evento, che ha visto la partecipazione di velisti oltre che britannici, anche ungheresi, oltre naturalmente ad italiani.

Meritata la vittoria di Crivelli Visconti, che in questo 2014 sta dimostrando grande crescita in questa classe: in tutto ha realizzato tre vittorie, un secondo, un terzo e un sesto, infliggendo a Craig 6 punti. Argento tricolore a Francesco Gabbi, che è riuscito a spuntare il secondo gradino del podio a Mario Rabbò, che ha concluso in parità di punteggio, ma con un parziale nell’ultima regata peggiore. Per l’anno prossimo si parla di Campionato del Mondo D-One a Riva del Garda, che potrebbe essere disputato sempre alla Fraglia Vela Riva: si vedrà se si arriverà ad un accordo tra la Classe Internazionale e il circolo.

Durante le stesse giornate si è anche svolta una regata dei più grandi scafi Longtze, imbarcazioni diffuse soprattutto tra Svizzera e Francia, che da qualche anno hanno scelto il Garda Trentino per una loro regata. Otto le prove disputate in giornate sempre incerte nel tempo: vittoria francese dello scafo timonato da Nicolas Berenger.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136