QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Vela: sul Garda si disputerà il 38° trofeo Danesi. In gara i giovani dell’Optimist e del doppio Rs Feva

mercoledì, 6 aprile 2016

Gargnano – Domenica 10 aprile sul Garda si disputerà il 38° Trofeo Danesi. L’evento è inserito nel circuito Sognando Olympia, l’organizzazione è curata dal Circolo Vela Gargnano.Gargnano - Optimist 1

Si corre domenica prossima la 38° del Trofeo Antonio Danesi, regata riservata alle flotte dei giovani dell’ Optimist e del doppio Rs Feva. Base della regata sarà il porto di Marina di Bogliaco. In gara ci saranno i ragazzi di tutte le scuole veliche del lago di Garda.

L’organizzazione è curata dal Circolo Vela Gargnano e farà parte del circuito «Sognando Olympia». Lo scorso anno la regata aveva chiuso gli eventi di «LEA», il Lakes Expo Access, manifestazione con i velisti delle Paralimpiadi e gli Universitari del CUS Brescia che avevano presentato il nuovo scafo progettato all’interno del Dipartimento di meccanica e che sarà in gara alla «1001 Vela», la sfida tra tutti gli Atenei Italiani in programma quest’anno a Venezia.

E proprio nei giorni scorsi il sogno è diventato realtà con la presentazione all’Università di Brescia dello Skiff acrobatico.

Dodici mesi or sono al Danesi c’erano 80 imbarcazioni. La classe della vela accessibile Hansa 303 (che quest’anno non ci sarà) aveva visto il successo di Gianlorenzo Copertari e Luca Bovari, tre primi posti per altrettante gare per l’equipaggio di Civitanova Marche, Campioni Italiani nel 2014.

Secondo finì Massimo Dighe, il velista di Chiari (Brescia) che ha partecipato alle Paralimpiadi di Londra 2012, in gara con Mauro Foppa del Circolo Velico di Crotone; terzi e quarti i due team della Fraglia Vela di Desenzano, composti da Tito Antonini-Federico Venturelli ed Elena Piccinelli-Cristina Togni.

Negli Junior dell’Optimist, successo rosa grazie a Cecilia Zancan della Fraglia di Peschiera che precede Vittoria Santi (Circolo Vela Gargnano), terzo Filippo Cestari (FV Peschiera).

I Cadetti premiavano Davide Codeghini del Circolo di Toscolano davanti a Pietro Chimini di Gargnano. Terza era Carlotta Rizzardi (Fraglia Vela Malcesine).

I velisti del Circolo Vela Toscolano-Maderno hanno poi vinto anche nel doppio RS Feva con Mattia Zinetti e Davide Carbonelli, tra l’altro primi azzurrini e terzi assoluti al recente Easter Meeting Internazionale dello scorso mese di marzo, corso sempre a Gargnano.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136