QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Vela, Riva del Garda: vittoria italiana del ligure Mario Rabbò alla D-One Gold Cup

lunedì, 19 settembre 2016

Riva del Garda – La D-One iniziata e finita in assoluta paritá, con la vittoria per migliori  parziali del ligure Mario Rabbò, che è riuscito a controllare il campione in carica Nick Craig, aggiudicandosi la vittoria finale, sebbene in paritá di punteggio.

Ancora un weekend lungo di regate alla Fraglia Vela Riva: dopo l’entusiasmante tappa dei monotipo J70, con la partecipazione di Paul Cayard tornato a Riva del Garda dopo oltre 25 anni, questi tre giorni è stata la volta dei D- One (singolo ideato dall’argento olimpico Finn Luca Devoti) impegnati nella Gold Cup 2016 (una sorta di mondiale) e dei Longtze, scafo con 4 persone di equipaggio diffuso soprattutto tra Svizzera e Francia.

Incredibile conclusione della D-One Gold Cup con prime due posizioni in parità di punteggio; l’italiano Mario Rabbò non ha “mollato” il campionissimo della specialitá Nick Craig e con le ultime due regate mattutine ancora con vento da nord e tempo nuvoloso, ha vinto sebbene in parità di punteggio, con la soddisfazione di non aver mai realizzato un parziale oltre il secondo posto, mentre il diretto avversario (con una vittoria in più), ha scartato un terzo. A seguire gli ungheresi Tomai e Szamódi, rispettivamente terzo e quarto e quest’ultimo protagonista di un primo nell’ultima prova; entrambi comunque distaccati dai primi due. Il gardesano Fabio Toccoli 18esimo.

Senza storia la vittoria nella Alp Trophy Longtze 2016 con il dominio dell’equipaggio SUI 825 timonato da Jarmo Wieland, vittorioso con sei primi, un secondo e un terzo. Risaliti in seconda posizione gli altri svizzeri con Walter Schneider e terzi i tedeschi con Thomas Begher al timone, finiti ad un solo punto dai secondi. Franck Beat, quarto, anche se a paritá di punti con i tedeschi. Nonostante le previsioni meteo poco confortanti il tempo invece è sempre stato clemente durante le tre giornate in programma e si è potuto regatare con vento da nord da leggero (8-10 nodi) a forte nel secondo giorno, portando a termine 8 prove.

Classifica D-One:


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136