QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Vela: Chiavarini e Kaynar vincono l’Europeo Laser Classi Olimpioniche Under 21 a Torbole

domenica, 20 luglio 2014

Torbole (Da. Pa.) – All’Europeo Laser Classi Olimpioniche Under 21 dominio assoluto di Chiavarini e Kaynar.  Nessuna sorpresa nell’ultima giornata del Campionato Europeo Laser Under 21 Classi Olimpiche. Lo scozzese Chiavarini si conferma leader nello Standard, la turca Kaynar nel Radial: sono i nuovi campioni europei. Grande successo organizzativo per il Circolo Vela Torbole. Il presidente Tonelli: “Giornate bellissime per uno degli eventi più prestigiosi per il Circolo Vela Torbole nell’anno del 50° anniversario”.
Sono Lorenzo Brando Chiavarini, scozzese di chiare origini italiane, e Pinar Kaynar, atleta turca, i nuovi Campioni Europei Under 21 Laser Classi Olimpiche al termine di una intensa settimana di regata, presso il Circolo Vela Torbole che, una volta di più, ha dimostrato grande efficacia organizzativa sia in acqua che a terra con il supporto dei paCampionato Europeo Laser Juniores U21 2014rtner BMW, Marine Pool e Trentino. Un successo organizzativo anche per l’EurILCA, l’associazione europea della classe laser, la cui gestione della regata dal punto di vista strettamente sportivo ha consentito il regolare svolgimento del Campionato, dato che sono state portate a termine tutte e 12 le prove in programma.

Nell’ultima giornata disputate due prove per gli Standard e tre per i Radial, visto che il Peler mattutino non è stato sufficiente a completare tutta la regata. Nella classe Standard, come da pronostico, Lorenzo Chiavarini (nella foto a lato la premiazione), scozzese classe 1994, ha confermato il primo posto conquistato nelle cinque precedenti giornate. Anzi, complice la giornata no del primo inseguitore, il britannico Hanson, ha rinsaldato la propria leadership. Secondo un altro britannico, Jack Wetherell mentre il bronzo se lo è aggiudicato il finlandese Kaarle Tapper che ha tolto ai britannici la gioia di una tripletta, scalzando dal podio Beckett. Michele Benamati è stato protagonista di un’ultima giornata positiva, con un sesto e un quinto posto, ed ha chiuso 20°, migliore degli italiani.

REGATE FEMMINILI

Nella classe Radial la turca Pinar Kaynar ha trionfato al termine di una regata condotta dall’inizio alla fine. Tale il suo dominio che nell’ultima giornata ha preferito fare da spettatrice, dato che era ormai irraggiungibile dalla rivali. La norvegese Line Host ha invece scalzato l’olandese Van der Vaart dalla seconda piazza, relegandola in terza. Tra le italiane la migliore è stata Martha Faraguna che ha concluso all’undicesimo posto, mentre Joyce Floridia, per tutta la regata in top 10, ha avuto una giornata negativa ed ha chiuso il campionato al 14° posto.

Il presidente del Circolo Vela Torbole, Gianfranco Tonelli ha così espresso la propria soddisfazione per questa settimana di regata: ”Quest’anno il circolo festeggia un anniversario importante: i 50 anni di attività e di eventi di alto livello. Questo Europeo Laser era certamente uno dei più prestigiosi del 2014 che abbiamo voluto abbinare proprio a questi festeggiamenti e proprio per questo abbiamo chiesto all’Amministrazione Comunale di offrirci uno spettacolo pirotecnico che celebri la regata e i 50 anni del Circolo Vela Torbole. Sono state giornata eccezionali, bellissime, come da tradizione di Torbole, nota nel mondo velico proprio per le condizioni particolari tipiche del Garda Trentino”. Ma il CV Torbole non si ferma qui: “Concluderemo il 2014 con il trofeo Vela d’Oro BMW il 27 luglio durante il quale daremo un riconoscimento speciale al presidente fondatore Antonio Bertamini, poi avremo la Halloween Cup a Novembre. Ma stiamo già lavorando per il 2015 che sarà all’insegna del Laser SB20 con una regata del circuito italiano, il Grande Slam, il Campionato Italiano ed il Campionato del Mondo. Inoltre abbiamo ricevuto una richiesta per un campionato europeo Laser 4000: vedremo il da farsi”.

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136