QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Vela: a Riva del Garda la 29er Eurocup assegnata ai britannici Beaumont-Darling. La classifica

domenica, 1 novembre 2015

Riva del Garda – Gran finale alla Fraglia Vela Riva con la 29er Eurocup assegnata ai britannici Beaumont-Darling. Per i giovani italiani ancora tanta strada da fare, ma con ottimi margini di crescita (Nelle foto le premiazioni alla Fraglia Vela e le regate) .

Fantastica conclusione della 29er Eurocup 2015: a Riva del Garda un forte vento da nord sui 20-25 nodi chiude la stagione e la manifestazione con tre bellissime regate, che hanno fatto emergere gli equipaggi tecnicamente più preparati. Gli sloveni Janezic-Podlogar non sono riusciti nel sorpasso finale, nonostante siano arrivati ad un solo punto dai britannici Beaumont-Darling, che con l’inserimento del secondo scarto su 12 prove sono riusciti a rimanere leader della classifica generale e aggiudicarsi questa tappa rivana della 29er Eurocup, che rimarrà alla storia per le giornate assolate, ventose e calde di questi giorni.

Se le prime due posizioni sono state confermate rispetto alla classifica dei giorni precedenti, sicuramente bella performance dell’equipaggio finlandese Kotiranta-Kaskinen, che è andato via via sempre migliorandosi confermando il terzo gradino del podio, dopo la parità di sabato. Da segnalare gli ottimi parziali finali di alcuni equipaggi, sicuramente più preparati con vento forte considerata la classifica dell’ultima giornata: GBR 14 con Grummett-Budden oggi a proprio agio con un 5-3-1 (quinti finali) così come GER 2171 Farien-Kloesel decisamente senza rivali con vento sui 20 nodi, considerata la doppietta seguita da un secondo parziale (settimi finali).

Tra le donne vittoria delle spagnole Muntè Carrasco-Muntè, seguite ad un solo punto dalle olandesi Van Aanholt-Usman.
La giovane squadra italiana ha dimostrato qualche buono spunto, ma sicuramente c’è ancora molto da lavorare per portarsi al livello dei nordici. Il vento forte dell’ultima giornata non ha certamente aiutato, facendo slittare ulteriormente in classifica i tre equipaggi entrati comunque con grande determinazione e merito in finale. I migliori sono stati Amonti-Massara ( SC Garda Salò) con un 27esimo posto, seguiti dagli arcensi Zampiccoli-Chistè (29, CV Arco) e Duchi-Bonvicini (34).

Ancora una volta il Garda Trentino ha stupìto per clima e condizioni di vento ottimali accompagnate dall’organizzazione offerta dallo staff della Fraglia Vela Riva, che dopo oltre 8 mesi di eventi può ritenersi soddisfatto per aver sempre risposto con professionalità ed elasticità alle esigenze dei velisti provenienti da un numero sempre maggiore di nazioni, che ormai si avvicina al numero importante di oltre 60 per stagione. In Fraglia si sta naturalmente già lavorando al calendario regate 2016, stagione che potrebbe riservare grandi novità dal punto di vista organizzativo su eventi dal sempre alto livello agonistico, dai forti connotati internazionali, ma puntando sempre più alle nuove tendenze in cui spettacolo e velocità fanno la differenza: un cambio di passo e di livello a cui il Garda Trentino non può sottrarsi se vuole rimanere un punto di riferimento della vela internazionale di massimo livello.

LA CLASSIFICA
Risultati 29er – GOLD Y

No Numero Nome Punti 1 2 3 4 5 6 7 8 9
1 GBR 16 Beaumont Crispin, Maschio, Darling Tom, Bartley SC 35,0 5 1 3 1 12 4 8 1 (24)
2 SLO 4 Janezic Peter Lin, Maschio, Podlogar Anze, JK MIPC 41,0 8 2 4 1 1 5 4 (37) 16
3 FIN 22 Kotiranta Juho, Maschio, Kaskinen Akseli, HSS 50,0 6 4 1 7 8 1 9 (24) 14
4 DEN 2377 Dehn-Toftehoej Jens Philip, Maschio, Langballe Christoffer, KDY 50,0 1 2 11 11 (29) 6 6 3 10
5 GER 2260 Lamay Gwendal, Maschio, Willim Luke, KYC/KYC 53,0 3 6 12 14 5 10 1 2 (ufd)
6 SWE 2220 Kraft Theodor, Maschio, Alm Simon, TABK/GKSS 57,0 1 1 4 16 6 8 (21) 9 12
7 DEN 19 Nyborg Daniel, Maschio, Olsen Sebastian, YC Fures 61,0 3 8 7 17 7 12 3 4 (23)
8 NOR 17 Mathisen Tomas, Maschio, Mathisen Mads, Risor SailingClub 62,0 2 3 1 2 8 9 10 (28) 27
9 GBR 2399 Hewitt Bobby, Maschio, Martin Harvey, LLSC/OSC 74,0 2 12 16 4 2 (20) 19 10 9
10 DEN 2363 Saouma Natacha, Maschio, Wantzin Victor, KDY/KDY 76,0 24 5 10 8 4 (36) 16 5 4
11 GBR 14 Grummett James, Maschio, Budden Daniel, BSC/PSC 77,0 8 7 11 15 20 3 2 11 (30)
12 ESP 1627 Gelpì I Cornudella Albert, Maschio, Chapon Carbonell Marc, CN EL BALIS 77,0 4 4 7 9 5 2 24 22 (25)
13 FIN 15 Gronblom Alexander, Maschio, Mikkola Martin, HSS 85,0 7 17 9 3 4 13 11 (23) 21
14 GER 2171 Farien Paul, Maschio, Kloesel Mirco, KYC/KYC 88,0 7 9 6 2 23 7 12 (32) 22
15 GER 1836 Hesse Lukas, Maschio, Neszvecsko Julius, SRV/MYC 90,0 12 11 10 9 15 14 (dns) 13 6
16 GBR 777 Tardrew George, Maschio, Simes Freddie, HISC 98,0 19 5 19 3 12 22 (29) 7 11
17 SUI 2266 Van Cauwenberghe Wolf, Maschio, Defferrard Romain, CVVT/CVN 98,0 10 8 3 (24) 15 17 18 8 19
18 GER 2108 Michael Fechner, Maschio, Heinrich Tom, KYC/KYC 100,0 13 16 21 8 1 21 13 (30) 7
19 POL 2351 Staniul Mikolaj, Maschio, Jablonski Kajetan, YKP GDYNIA 101,0 15 3 12 4 23 (30) 25 17 2
20 ESP 1787 Muntè Carrasco Carla, Femmina, Muntè Marta, CN CAMBRILS 104,0 15 19 5 6 11 16 (35) 15 17
21 FRA 2212 Louis Chambet, Maschio, Timothee Depery, SRV ANNECY 121,0 18 9 2 (25) 10 15 22 25 20
22 ESP 81 BONILLA TANIA, Femmina, Mirò Nuria, CN EL BALIS 123,0 17 22 18 (ufd) 2 29 26 6 3
23 GER 2106 Bennet Steffens, Maschio, Block Moritz, KYC/KYC 126,0 4 12 9 23 19 23 5 (31) 31
24 ITA 1203 Amonti Filippo, Maschio, Massara Filippo, S C Garda Salò 131,0 11 16 19 24 9 26 (33) 21 5
25 ITA 1865 Zampiccoli Federico, Maschio, Chistè Leonardo, CV ARCO 132,0 6 18 8 5 17 (dnf) 28 35 15
26 ITA 2321 Duchi Davide, Maschio, Bonvicini Leonardo, FV Riva/CV Arco 133,0 20 23 6 12 13 19 7 (33) 33
27 POL 2358 Melzacka Aleksandra, Femmina, Micinska Maja, YKP GDYNIA 135,0 11 13 22 5 26 27 (30) 18 13
28 GBR 2336 Aldridge Oliver, Maschio, Jobson Jamie, PYC/RTYC 136,0 9 6 2 (ufd) 32 11 27 14 35
29 GER 2093 Pietzcker Paul, Maschio, Von Oppen Linus, BYC e.V. 136,0 23 10 24 12 3 24 (31) 12 28
30 GBR 2338 Wells Elliott, Maschio, Boniface Joshua, HISC/HISC 137,0 10 15 5 (ufd) 6 34 14 19 34
31 NED 2177 Van Aanholt Odile, Femmina, Usman Ismene, KWVL/BRA 138,0 5 (ocs) dnf 14 3 25 32 20 1
32 DEN 2183 Graversen Laerke, Femmina, Nielsby Iben, FS ASK/HS ASK 141,0 22 7 18 10 16 (35) 34 26 8
33 GER 2246 Fenja Valentien, Femmina, Emma Frederking, KYC/KYC 144,0 21 14 16 20 11 (33) 15 29 18
34 GER 2180 Natsumi Ando, Femmina, Leiers Lasse, KYV, NRV 149,0 19 17 13 6 18 (32) 20 27 29
35 GER 2257 Alex Baumann, Maschio, Felix Baumann, KYC/KYC 151,0 9 10 22 23 18 18 17 34 (36)
36 POL 2272 Sawicki Michal, Maschio, Jaworki Mikolaj, YKP GDYNIA 152,0 16 15 8 10 24 31 (36) 16 32
37 FIN 1215 Kronloef Sirre, Femmina, Hokka Veera, EMK/EMK 163,0 30 28 14 7 7 28 23 (36) 26


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136