QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Vela: 60 equipaggi al via della Gentlemen’s del Garda dal 22 al 25 maggio. I risultati del fine settimana

mercoledì, 20 maggio 2015

Gargnano – Sono 60 gli equipaggi al via della Gentlemen’s del Garda, il Circolo Vela Gargnano concentrato nell’organizzazione del Campionato d’Europa del doppio giovanile Rs Feva, in programma da venerdì 22 a lunedì 25 maggio con base al porto Vecchio e 90 equipaggi di 10 nazioni in gara, si è “allenato” nel week end con la tradizionale Gentlemen Cup, sfida con doppia classifica, una assoluta e una per i timonieri armatori.Vela Gentlamn a Gargano1

Le affermazioni assolute sono andate a Marco Redaelli (Fun), Andrea Farina (Asso 99), Giorgio Zorzi (Ufetti 22), Francesco Barbi (Protagonist) e Giò Pizzigatti (Dolphin 81). Nei timonieri-armatori oltre a Redaelli e Zorzi (che vincono entrambe le classifiche) c’è la famiglia Bovolato, con papà Pietro che vince negli Asso 99, mentre Luca lo fa nei Protagonist; infine nei Dolphin il miglior armatore è Marco Frizzoni della Canottieri Garda di Salò.

Due giorni di gare, quattro prove, venti da sud e da nord. Molto avvincente è la lotta tra i Dolphin 81 dove vince “Baraimbo 2″ condotto da Giovanni “Giò” Pizzatti che regola Bruno Fezzardi (30 Nodi) e Marco Polettini di “Twister”, campione d’Italia in carica. Nei Protagonist (che a fine mese correranno il tricolore alla Fraglia di Desenzano) è primo “Luca” (Cn Brenzone) condotto da Francesco. Secondo è “Bessi Bis” (CV Gargnano) di Giuliano Montegiove e Pier Omboni, i detentori del tricolore, terzo Luca Bovolato con la sua “Pata” (Cv Gargnano), primo degli armatori.

L’Asso è dei veronesi di “Go sail” con lo skipper Andrea Farina davanti a Pietro Bovolato e Fabiano Capuccini (tutti CV Gargnano), il Campione d’Europa in carica. I fratelli Azzi (Vela Club Campione del Garda) finiscono a pari punti con il lariano Marco Redaelli che si impone grazie ai piazzamenti parziali migliori, terza è “Funatica” condotta da Federico Quecchia di Salò. L’Ufetto 22 è dominato da Giorgio Zorzi (Diavoli Rossi Desenzano) che batte Elvio Mori (Cvt Maderno) e il pisano Alessandro Lotto.

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136