QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Valtellina, ski alp: per il Comitato FISI Alpi Centrali Prandi nuovo talento lombardo

venerdì, 27 novembre 2015

Milano – Quando la passione, la dedizione e gli sforzi vengono riconosciuti. Stiamo parlando del talento e della classe di Andrea Prandi che ieri sera al Palazzo della Regione Lombardia ha ricevuto la “Borsa Giovani Talenti Lombardi” riconoscimento fortemente voluto dalla regione Lombardia. Andrea Prandi

Il valtellinese classe 1998 è stato segnalato dalla Federazione Sport Invernali dopo aver conquistato tre ori ed una medaglia di bronzo ai campionati del mondo che si sono svolti a Verbier in Svizzera lo scorso mese di febbraio. A questi risultati internazionali si devono anche aggiungere le tre medaglie d’oro conquistate ai Campionati italiani al Passo del Tonale e la vittoria nel campionato regionale in Valle di Rezzallo lo scorso 25 gennaio. Andrea Prandi premiato

Ma oltre ai successi sportivi il riconoscimento regionale è prima di tutto un premio alla passione, ai sacrifici e all’abnegazione di questo valtellinese che ha fatto dello ski alp quasi una “ragione di vita”. Prandi, unitamente agli altri atleti lombardi della disciplina, è un componente fondamentale per la crescita di questo movimento e che nel recente passato ha contribuito a portare l’Italia ai vertici di questa disciplina sportiva.

Al riconoscimento ottenuto dal giovane valtellinese, il mondo degli sport invernali lombardo plaude anche allo Sci Club Radici Group di Bergamo che ha visto riconosciuti i propri sforzi nella crescita dei propri atleti. Il sodalizio lombardo è stato premiato per aver raccolto l’ottava posizione nella graduatoria nazionale per società.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136