Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Valle Camonica, Benedetti presidente del Consorzio Therme&Ski

mercoledì, 14 marzo 2018

Darfo Boario Terme – L’assessore comunale a Bilancio, Commercio e Edilizia di Darfo Boario Terme (Brescia), Osvaldo Benedetti, è stato eletto presidente del Consorzio Therme&Ski Valle Camonica per la promozione e commercializzazione turistica della valle. Vicepresidente è stato eletto il professor Aurelio Priuli (Archeopark), Alba Burlotti (Ufficio turistico di Boario Terme) è il segretario, mentre l’incarico di Tesoriere è stato affidato a Alberto Ficarra, rappresentante del Comune di Darfo Boario.

Nel Consiglio di Amministrazione del Consorzio, che si è riunito oggi in municipio, sono entrati Adelino Ziliani (Terme di Boario), Marco Bezzi, in rappresentanza del gruppo ristoratori di Valle Camonica, Marianna Ghilardi e Roberto Piccinelli, per gli albergatori, e Natale Girelli (commercianti di Darfo).

Durante l’assemblea, dove sono stati definiti i ruoli all’interno del Consiglio di Amministrazione e sono state poste le base per le scelte future. Entro domani, termine per la scadenza del bando della Comunità Montana Valle Camonica, il Consiglio presenterà la candidatura, successivamente ci saranno incontri con il Consorzio Pontedilegno-Tonale per creare un’Associazione temporanea impresa (ATI) e proporre un progetto turistico per la Valle Camonica.

“Già in questa prima seduta abbiamo deliberato la partecipazione al bando turistico di Comunità Montana – sottolinea Osvaldo Benedetti, Assessore al Commercio e neo Presidente del Consorzio -. Naturalmente avevamo già attivato la fattiva collaborazione con le altre realtà rappresentative del territorio al fine di poter istruire un progetto di sviluppo coordinato ed efficace”. “Con la costituzione del Consorzio si è aperto un capitolo nuovo nella storia turistica della media-bassa Valle che intendiamo scrivere con tutti gli attori – aggiunge Benedetti – La presenza in Consiglio di operatori da tempo attivi con successo nell’ambito culturale, termale, dell’ospitalità e del commercio e di altre esperienze sempre legate al territorio ci permetterà un confronto costante e costruttivo dal quale, sono certo, emergeranno idee e azioni significative”.

“Il nostro obiettivo – spiega il professor Aurelio Priuli, vicepresidente del Consorzio – è valorizzare il brand Valle Camonica in tutte le sue declinazioni, dallo sci alle terme, dalla cultura al turismo, da quello enogastronomico a quello sportivo coinvolgendo tutta la valle”.

Il sindaco di Darfo Boario Terme, Ezio Mondini, che ha lanciato il progetto sottolinea: “Abbiamo creato il Consorzio e questo è un primo passo, un punto di partenza per raggiungere altri importanti obiettivi”. Ci sarà quindi un’unica regia per il turismo, per aprire una nuova strada di sviluppo in terra camuna. Sono stati coinvolti tutti gli operatori, commercianti, associazioni e gruppi presenti in Valle Camonica.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136