QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Un oro e un argento per i pattinatori trentini nella seconda nazionale Novice e Juvenile di Como: i risultati nel dettaglio

martedì, 13 gennaio 2015

Como – La seconda gara nazionale giovanile di pattinaggio artistico, riservata alle categorie Novice e Juvenile, organizzata nello scorso fine settimana, dal 9 all’11 gennaio, a Como ci è conclusa con un oro, un argento e ottimi piazzamenti per gli atleti trentini.

Organizzata dal Gruppo Giovanile Ritmico di Como nel Palaghiaccio di Casate e valida per la qualificazione alla finale di Courmayeur prevista alla fine di febbraio, ha visto in gara oltre cento atleti provenienti da tutta Italia. Come nella prima tappa di Bolzano anche in questa occasione i pattinatori del Comitato Trentino hanno dimostrato il proprio valore ottenendo allori o posizioni di rilievo in tutti i gruppi.

Fra le Advanced Novice gruppo blu, vince la giovane Lara Naki Gutmann, che, in rimonta dopo il secondo corto, con una prestazione molto convincente nel secondo segmento di gara, ha conquistato l’oro con un punteggio totale di 90,56, distaccando di oltre dodici lunghez ze la seconda classificata. La dodicenne atleta del Circolo Pattinatori Artistici di Trento, sotto la guida del coach Gabriele Minchio e da poco confermata dalla Federazione fra le nuove leve della Nazionale Italiana, ha realizzato tra l’altro il miglior punteggio artistico non solo del proprio gruppo, ma di tutte le categorie in gara, superando il valore di 5 in tutti i “component”: skating skill, transitions, performance e interpretation.

Ottima anche la prestazione della compagna di squadra Caterina Guzzo, nelle Advanced Novice gruppo rosso, che ha chiuso quinta, grazie al terzo programma corto e il sesto libero, totalizzando un punteggio di 75,72. Anche per la tredicenne atleta del Circolo Pattinatori di Trento, a fronte di una stagione decisamente positiva, è certa la qualificazione per Courmayeur.

Tra le altre trentine in gara da rilevare la grande rimonta di Arianna D’Alessandro, dell’Artistico Ghiaccio Fiemme allenata da Frederik Juricek, che dopo il diciassettesimo posto dopo un corto non proprio fortunato, ha conquistato con grinta la nona posizione finale (punteggio 65,27). Sempre della stessa società, buona prova di Marco Zulian in
Advanced Novice maschile, che ha chiuso short e free in quinta posizione (77,67).

Esperienza comunque positiva e in crescendo nella seconda giornata di gara per Jasmine Calzoni, dell’HC Ghiaccio Smeraldo di Fondo, seguita dall’allenatore Antonino Vaccaro, diciannovesima.

Nella categoria Juvenile, nel gruppo verde in grande evidenza la quindicenne Chiara Mattana, sempre del Circolo Pattinatori Artistici di Trento, che ha guadagnato l’argento grazie a short e free program di grande intensità (secondo short e terzo free) che le sono valsi l’ottimo punteggio finale di 99.91, il secondo assoluto sugli oltre sessanta partecipanti dei tre gruppi di categoria Juvenile.

Molto convincente ed elegante anche la prova della compagna di squadra Francesca Gioco, sempre della società del capoluogo trentino, che ha confermato in entrambi i programmi la quinta posizione con il punteggio totale di 88,67. Soddisfacente anche il rientro della quattordicenne Zoe Malvica, sempre del CPA Trento, dopo un lungo periodo di infortunio. Nonostante debba gareggiare ancora con il supporto di un tutore, Zoe ha conquistato il nono posto finale (settimo corto e ottavo libero) nel gruppo juvenile rosso con l’incoraggiante punteggio di 74,64. Quattordicesima piazza invece per Arianna Bernardi, dell’Artistico Ghaccio Piné dell’allenatrice Debora Savaris.

Nella giornata di domenica ha avuto luogo anche la seconda gara intersociale, denominata “Trofeo Città di Trento”, la prima organizzata nel capoluogo da Circolo Pattinatori Artistici di Trento. Vi hanno preso parte 132 atleti in rappresentanza di 24 società trentine (9), altoatesine, venete, lombarde ed emiliane. Nel prossimo fine settimana appuntamento ad Egna per la seconda gara Triveneta riservata a Esordienti, Principianti, Cadetti e Novice regionali.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136