QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Tuffi: Ugo Rossi e Arno Kompatscher festeggiano le campionesse Cagnotto e Dallapé

mercoledì, 1 luglio 2015

Trento - “A Tania Cagnotto e a Francesca Dallapè un grazie sincero per un altro entusiasmante successo, che ci rende orgogliosi e dimostra come sia possibile, lavorando insieme con impegno e passione, vincere anche le sfide più impegnative”. Con queste parole, incise su una scultura in legno ed acciaio che raffigura le due atlete in volo durante un tuffo, i presidenti Ugo Rossi e Arno Kompatscher hanno voluto rendere omaggio oggi alle due campionesse che per la settima volta consecutiva si sono imposte ai recenti campionati europei di Rostock in Germania, nella gara sincro del trampolino da 3 metri.

Una cerimonia breve, ma molto significativa quella che si è tenuta oggi al Lido di Bolzano dove le tuffatrici Tania Cagnotto e Francesca Dallapè hanno ricevuto il riconoscimento dell’intera comunità regionale per l’ennesimo successo ottenuto a livello europeo.

“Le vostre vittorie ci rendono orgogliosi – ha detto il Presidente della Regione Ugo Rossi – anche per lo stile che avete dimostrato e per la capacità di essere un esempio positivo e straordinario per tanti giovani. I vostri successi ci insegnano anche come dovrebbe funzionare la Regione. Per raggiungere certi risultati occorre infatti – ha detto Rossi – andare d’accordo, lavorare insieme con tanto impegno e darsi obbiettivi comuni”.

All’incontro, organizzato dalla Regione, hanno partecipato anche gli allenatori Giorgio Cagnotto e Giuliana Aor, gli assessori provinciali allo sport Martha Stocker e Tiziano Mellarini, il sindaco di Bolzano Luigi Spagnolli, alcuni rappresentanti dell’Esercito e della Guardia di Finanza, in rappresentanza dei gruppi sportivi delle due atlete e alcuni giovani tuffatori della Buonconsiglio Nuoto e della Bolzano Nuoto.

Per i giornalisti è stata l’occasione per fare il punto sull’attività delle due campionesse che fra circa un anno saranno impegnate nelle Olimpiadi di Rio de Janeiro e che in questi giorni si stanno allenando per il Grand Prix Fina 2015, in programma a Bolzano dal 3 al 5 luglio.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136