QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Trionfo norvegese nella gara femminile del tour de ski: vince Bjoergen davanti a Johaug e Weng

domenica, 11 gennaio 2015

Alpe Cermis – Nel Tour de Ski è solo Novergia. Nella gara femminile vince Marit Bjoergen in Val di Fiemme, quattro norvegesi ai primi quattro posti della prova femminile. La due giorni finale del Tour de Ski è un successo per gli organizzatori fiemmesi e appuntamento al 2016 con la Final Climb “sotto le stelle”.

A Marit Bjoergen mancava solo il Tour de Ski e oggi in Val di Fiemme (Trento) la norvegese ha vinto per la prima volta in carriera la gara a tappe di Coppa del Mondo, giungendo per prima in cima alla Final Climb dell’Bjoergen 1Alpe Cermis. Dopo 29 podi fra Olimpiadi e Campionati del Mondo, finalmente la campionessa scandinava si è imposta anche al Tour de Ski concludendo la gara odierna davanti alle connazionali Therese Johaug, seconda, e Heidi Weng, terza. La festa Norge è stata completata anche dal quarto posto di Ragnhild Haga che negli ultimi metri è riuscita a sopravanzare la statunitense Liz Stephen, con il sole ad illuminare la Val di Fiemme dopo la pioggia della prova maschile.

Il Tour de Ski di quest’anno è stato letteralmente dominato dalle norvegesi, in tutte e sette le tappe il podio è stato monopolizzato dalle tre vichinghe che si sono scambiate le tre posizioni del podio dal prologo tedesco di Oberstdorf sino alla Final Climb di oggi. La migliore italiana di oggi è stata Ilaria Debertolis (19esima).

La nona volta del Tour de Ski in Val di Fiemme è stata un successo di pubblico, ma soprattutto organizzativo dato che sono stati allestiti dei percorsi impeccabili nonostante le condizioni climatiche decisamente miti per questa stagione. Per il comitato Nordic Ski Fiemme presieduto da Bruno Felicetti è stata una vetrina importante anche dal punto di vista televisivo, con le immagini delle due tappe fiemmesi irradiate in Austria, Germania, Finlandia, Norvegia, Giappone, Kazakistan, Polonia, Russia, Slovenia, Stati Uniti, in tutta Europa con Eurosport, in molti Paesi asiatici e ovviamente in Italia.

Ora la Val di Fiemme guarda già al 2016 e l’anno prossimo, per festeggiare al meglio il decennale del Tour de Ski, la Final Climb si ipotizza possa svolgersi in notturna, con i riflettori della pista Olimpia III del Cermis che illumineranno l’ultima tappa di questa entusiasmante competizione. Sul Cermis oggi erano presenti anche il Presidente della Provincia Autonoma di Trento Ugo Rossi e il Presidente del Consiglio Regionale Chiara Avanzo.

Classifica femminile

1 BJOERGEN Marit NOR 33:27.5; 2 JOHAUG Therese NOR 35:06.7; 3 WENG Heidi NOR 35:27.0; 4 HAGA Ragnhild NOR 40:59.7; 5 STEPHEN Elizabeth USA 41:09.3; 6 VRABCOVA – NYVLTOVA Eva CZE 41:56.9; 7 FESSEL Nicole GER 42:23.3; 8 HERRMANN Denise GER 43:02.6; 9 WIKEN Emma SWE 43:15.4; 10 STADLOBER Teresa AUT 43:21.3

 Piazzamenti delle italiane

19 DEBERTOLIS Ilaria ITA 48:08.1; 23 DE MARTIN TOPRANIN Virginia ITA 48:41.6; 33 BAUDIN Francesca ITA 52:12.8


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136